Primo piano

Il governo Conte ha ottenuto la fiducia anche in Senato (156 sì contro 140 no) con alcuni significativi apprezzamenti. L’attacco di Renzi si è dovuto limitare all’astensione dal voto per non perdere altri pezzi di “Italia viva”

di ENNIO SIMEONE – Il governo  Conte ha ottenuto stasera la fiducia in Senato dopo averla ottenuta ieri alla Camera, anche se a Palazzo Madama, a differenza di quanto era accaduto ieri a Montecitorio, non ha potuto contare sulla maggioranza assoluta di 161 voti, avendone incassati 156 contro 140 no. […]

Cronaca

Alla Camera il Governo ottiene la fiducia con 321 sì, 259 no e 27 astenuti. Nel suo discorso Giuseppe Conte ha avuto parole dure per l’irresponsabilità di chi ha provocato la crisi (Renzi, senza nominarlo) e ha illustrato la linea programmatica del governo fino alla fine della legislatura. Domani bis in Senato

La Camera ha accordato la fiducia al governo Conte con 321 voti a favore, 259 contrari e 27 astenuti (in prevalenza i renziani di Italia Viva). La votazione si è svolta per appello nominale: ciascun deputato ha sfilato davanti al banco della presidenza e ha dichiarato il suo voto ad alta […]

Economia e Lavoro

Portate a 222 miliardi le risorse previste dal Governo per gli investimenti nel Recovery plan. Il nuovo documento passerà al vaglio del Consiglio dei ministri e poi del Parlamento

Ammontano complessivamente a 222,03 miliardi le risorse previste negli investimenti del cosiddetto Piano Recovery. Di questi 209,84 riguardano il Next Generation Eu: 66,6 miliardi sono già impegnati in progetti in essere, 143,24 su nuovi progetti. E’ quanto emerge dalla tabella allegata al documento che il governo ha predisposto e girato […]

Sondaggi

“Termometro Politico” fa la media dei risultati degli istituti demoscopici sulle intenzioni degli italiani e rileva una equivalenza tra schieramento governativo e opposizione di destra

Secondo ultima rilevazione elaborata da “Termometro Politico” sulla base della media dei dati raccolti dai vari istituti di sondaggi, si riduce ulteriormente lo scarto fra la Lega, che resta ancora primo partito nelle intenzioni di voto, e il Partito Democratico: il partito capeggiato da Matteo Salvini si attesta al 24,5% mentre […]

Primo piano

E’ bagarre sui 5 parlamentari che hanno chiesto il bonus di 600€ riservato ai titolari di partita Iva in difficoltà dopo il Covid. l’Inps non può dare i nomi. Chi attacca e chi si difende

di ENNIO SIMEONE – Prima lo scandalo, poi le scusanti, poi ancora le giustificazioni, infine la strumentalizzazione politica alla rovescia. Intanto l’Inps ribadisce di non poter fornire i nomi dei 5 parlamentari (a quanto si dice: 3 leghisti, un cinquestelle e 1di Italia Viva) che hanno chiesto il bonus di […]

ora di punta

LA CORDA DI SOSTEGNO CHE PIACE AD ORBAN

di SERGIO SIMEONE* – Ormai non ci sono più dubbi. Italia  Viva, per usare una metafora di Gramsci, sostiene il governo Conte come la corda sostiene l’impiccato. La conferma viene dal comportamento tenuto dei suoi rappresentanti nella Giunta per le immunità del Senato,  dove con la loro assenza hanno contribuito alla […]

Politica ed Economia

No della Giunta per le immunità del Senato al processo a Salvini per il blocco della nave “Open Arms” carica di migranti nel 2019. Ora la decisione spetta all’Aula

Con 13 voti a favore della relazione del presidente, Maurizio Gasparri (FI), 7 contrari e 3 senatori che non hanno partecipato al voto, la Giunta per le Immunità del Senato ha espresso parere contrario all’autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini sul caso Open Arms. Ora spetta […]

Politica ed Economia

Il ministro Bonafede respinge anche alla Camera il tentativo degli oppositori di strumentalizzare la telefonata di Di Matteo a “La7”

“La nomina a capo del DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria) nel 2018 avvenne nel pieno rispetto della legge, con la più ampia discrezionalità e non c’è stato alcun tipo di condizionamento”: il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha ribadito nella sua informativa alla Camera ciò che aveva già detto in Senato […]