Politica ed Economia

PRIMARIE DEL PD/ Roberto Gualtieri a Roma e Matteo Lepore a Bologna (appoggiato anche dai Cinquestelle) saranno i candidati alla carica di sindaco in autunno.

Roberto Gualtieri a Roma e Matteo Lepore a Bologna sono i vincitori delle primarie del Pd per la scelta dei candidati a sindaco alle prossime elezioni amministrative in programma in alcune importanti città italiane per ottobre.  am il candidato del centrosinistra a Roma. Lo hanno deciso i 45mila partecipanti alle primarie […]

Politica ed Economia

Conte sconfessa il tentativo di speculazione della Meloni e del renziano Faraone su una sua visita (che non c’è stata) all’ambasciatore cinese a Roma

Agli esagitati “dichiaratori” (con in testa la Meloni di Fratelli d’Italia, seguita pedissequamente da un funereo  Faraone di Italia Viva) che hanno attaccato Giuseppe Conte per una visita all’ambasciatore cinese  in Italia (che non c’è stata: l’ospite del diplomatico era un altro Giuseppe: Grillo), l’ex presidente del Consiglio, e candidato […]

Politica ed Economia

RECOVERY PLAN / Le divergenze sul superbonus (e non solo) provocano uno slittamento del Consiglio dei ministri

La riunione del Consiglio dei ministri da dedicare al Recovery plan è slittata ancora a causa, pare di divergenze tra le varie forze politiche che compongono l’eterogenea “maggioranza” del governo Draghi.  E ancora sarebbero in corso anche le consultazioni incrociate a livello tecnico con la Commissione europea, Che riguarderebbero in particolare […]

ora di punta

Il faccia a faccia (troppo sereno) tra Letta e Renzi

Sul preannunciato incontro di stamattina tra Enrico Letta, neo segretario del Pd, e Matteo Renzi, ex segretario del Pd, poi rottamatore del Pd, poi fuoriuscito dal Pd, infine rottamatore del governo Pd-M5s, il sito Ansa.it riferisce con questo post:  «Il segretario Pd Enrico Letta ha incontrato stamattina, a quanto si […]

Politica ed Economia

Draghi ha ottenuto la fiducia in Senato per il suo governo con 262 voti a favore. Ma dai Cinquestelle e Fratelli d’Italia sono arrivati 40 no e 2 astensioni

Il Senato ha accordato la fiducia al governo Draghi con 262 voti a favore, 40 contrari e due astenuti. A votare no alla fiducia  sono stati i 19 senatori di Fratelli d’Italia (cioè tutti i componenti del gruppo a Palazzo Madama), e, come annunciato, sono stati inoltre 15 senatori del M5s, mentre […]

Primo piano

Quattro giorni di “esplorazione” concessi da Mattarella al presidente della Camera, Fico, per verificare l’ipotesi di uscire dalla crisi con un governo “a partire dai gruppi che formavano la maggioranza precedente”. Dissensi nel M5s per i dubbi su Renzi

di ROMANO LUSI – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a conclusione delle consultazioni svolte con tutti i gruppi parlamentari, ha deciso di conferire al presidente della Camera, Roberto Fico, un incarico esplorativo “volto a verificare la prospettiva di una maggioranza parlamentare a partire dai gruppi che sostenevano il precedente […]

ora di punta

Il freno dei Cinquestelle che costringe Conte a faticose mediazioni

di NUCCIO FAVA* – La situazione è sempre più grave e anche il nostro paese dà segni non incoraggianti . Le situazioni più pericolose restano Stati Uniti e Brasile, ma anche noi riscontriamo piccoli focolai che preoccupano. Eppure complessivamente i nostri cittadini si erano comportati bene, con sacrifici e generosità straordinari di sanitari […]

Primo piano

Annullato dalla Commissione Contenziosa del Senato il taglio dei vitalizi agli ex parlamentari. Paniz: “Ecco perché”. M5s: “E’ uno schiaffo al paese che soffre. Lo riproporremo”.

La Commissione Contenziosa del Senato ha  annullato la delibera dell’Ufficio di presidenza che aveva deciso il taglio dei vitalizi agli ex parlamentari. La notizia è stata data da Maurizio Paniz, ex deputato di Forza Italia e avvocato (foto), che ha difeso la maggior parte degli ex senatori che avevano presentato […]

ora di punta

LA PROPOSTA DELLO “IUS SOLI” 5 ANNI DOPO

di SERGIO SIMEONE – Il 12 ottobre 2015 la proposta di legge sullo ius soli  veniva approvata dalla Camera dei deputati con il voto favorevole di 310 deputati, il voto contrario di 66 ( tutto il centrodestra con l’eccezione di Renata Polverini che si dichiarava  favorevole ) e l’astensione degli […]