Attualità

E’ morto Leonardo Del Vecchio, il garzone diventato il più ricco imprenditore italiano creando Luxottica, con 280mila dipendenti. Aveva 87 anni

E’ morto questa mattina all’ospedale San Raffaele di Milano Leonardo Del Vecchio, quel garzone di una fabbrica di medaglie diventato il più ricco imprenditore italiano. Aveva da poco compiuto 87 anni. Del Vecchio è diventato uno dei maggiori imprenditori italiani potenziando la sua presenza nel settore ottico con la fusione della sua […]

Culture

Addio Raffaele La Capria, uno degli scrittori italiani più prolifici e premiati, cimentatosi con successo in tutti i campi della produzione culturale. Avrebbe compiuto 100 anni ad ottobre

Si è spenta questa notte a Roma nell’ospedale Santo Spirito, una delle voci più significative della letteratura italiana del secondo ‘900, quella di Raffaele La Capria, che avrebbe compito 100 anni a ottobre. Nato a Napoli nel 1922, dal 1950 viveva a Roma. Nel 1961 aveva vinto il Premio Strega con […]

In Vetrina

ELEZIONI/ I BALLOTTAGGI NELLE PRINCIPALI CITTA’ CAPOLUOGO VINTI QUASI TUTTI DAL CENTROSINISTRA (in alcuni casi con l’appoggio del M5s al Pd). Ulteriore calo dell’affluenza alle urne

Il centrosinistra vince ai ballottaggi nelle principali città capoluogo, il centrodestra rimane al palo (anche, in alcuni casi, come quello di Verona, perché gli “alleati” si sono divisi su alcune candidature). I risultati più significativi  sono quelli di Catanzaro, di Lucca, di Monza, di Parma, di Alessandria e di Como. Molto […]

Primo piano

ASSEN IN ROSSO DUCATI/ MotoGP, doppietta italiana: uno strepitoso Francesco Bagnaia conquista il Gran Premio d’Olanda davanti a Marco Bezzecchi del team VR46 di Valentino Rossi. Giornata nera per il leader del Mondiale Quartararo

di FABIO CAMILLACCI– Splendida doppietta italiana nel Gran Premio d’Olanda classe MotoGP. Ad Assen trionfa Francesco Bagnaia su Ducati, davanti a Marco Bezzecchi con la Ducati  del team Mooney VR46 di Valentino Rossi. Sul gradino più basso del podio, l’Aprilia di Maverick Vinales. Quarto posto per Aleix Espargarò, mentre il leader […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 27 giugno

1914- L’Arciduca d’Austria Francesco Ferdinando, erede al trono d’Austria-Ungheria, e sua moglie Sofia, vengono assassinati a Sarajevo, capitale della Bosnia-Erzegovina. Il tragico evento rappresenta la miccia dello scoppio della Prima guerra mondiale. 1940- L’aereo pilotato da Italo Balbo viene abbattuto per errore dalla contraerea italiana nei cieli di Tobruk, in […]

Primo piano

Oggi urne aperte per i ballottaggi in molti comuni (tra i quali 12 capoluoghi di provincia). Si può votare fino alle ore 23, subito dopo inizia lo spoglio dei voti

Urne aperte in 13 capoluoghi di provincia per i ballottaggi delle elezioni amministrative. Si vota a Catanzaro, Verona, Lucca, Parma, Piacenza, Viterbo, Frosinone, Alessandria, Cuneo, Monza, Como, Gorizia, Barletta. Ecco come si presentano le competizioni: 7 città vedono in testa il centrosinistra, 5 il centrodestra, 1 lista civica a Viterbo. […]

Cronaca

Come previsto, si aggrava la reazione di Putin agli annunci di altre armi dell’Occidente all’Ucraina: bombardamento all’alba su Kiev con il lancio di 14 missili. Altre devastazioni e vittime

di ENNIO SIMEONE – Chi aveva temuto e previsto (e tuttora insiste nel sostenerlo)  che mandare sempre più armi offensive all’Ucraina (con l’aggiunta e non in sostituzione delle sanzioni economiche contro la Russia) per difendersi dalla scellerata guerra scatenata da Putin avrebbe avuto come conseguenza non l’arretramento delle truppe russe […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 26 giugno

1721- Il medico inglese Zabdiel Boylston adotta per la prima volta un vaccino contro il vaiolo su 180 pazienti a Boston . Pur non avendo mai studiato medicina Boylston impara la pratica medica osservando il padre. 1963- Durante il discorso tenuto a Rudolph Wilde Platz, mentre era in visita ufficiale […]