ACCADDE OGGI 8 luglio

Almanacco52 aC –Le truppe di Giulio Cesare che assediano i Galli Parisii si accampano in un’ansa della Senna e danno all’insediamento il nome di Lutetia Parisiorum, che diventerà la città di Parigi

1497 – Vasco da Gama salpa da Lisbona con la nave Sao Gabriel per raggiungere l’India ciurcumnavigando l’Africa.

1797 – Viene emanata la costituzione della Repubblica Cisalpina: lo stato del Nord Italia nato il 29 giugno con capitale Milano.

1924- Il governo Mussolini annuncia un provvedimento restrittivo contro la libertà di stampa, da approvare con esecuzione immediata dal Consiglio dei Ministri.

1972- Viene ucciso in Libano, in un attentato incendiario, Ghassan Kanafani, giornalista, scrittore e attivista palestinese, portavoce del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina.

1978- Viene eletto al Quirinale Sandro Pertini. In un’Italia ancora profondamente scossa dall’omicidio Moro, Pertini è il miglior interprete dei bisogni degli italiani. E’ un uomo dal carattere diretto e schietto, la cui vicenda personale lo avvicina ancor più alla gente comune.

1982- Battendo l’Argentina di Maradona allo stadio Olimpico di Roma, la Germania diventa campione del mondo di calcio per la terza volta. I tedeschi riscattano così la sconfitta patita in finale sempre dall’Argentina quattro anni prima in Messico.

1988- Si conclude la prima fase del processo per la catastrofe della Val di Stava, provocata dal cedimento, il 19 luglio 1985, degli argini dei bacini di decantazione della miniera di Prestavel, in seguito al quale un’enorme valanga di 160.000 metri cubi di fango spazza via il paesino di Stava.

1999 – La scrittrice Dacia Maraini vince il Premio Strega con la raccolta di racconti intitolata “Buio

2000 – Si svolge a Roma (nell’anno del Giubileo) il “World Gay Pride“. Duecentomila perone partecipano al corteo dell’orgoglio omosessuale. Nessun incidente.

2007 – Nella finale del torneo tennistico di  Wimbledon lo svizzero Roger Federer batte al termine di 5 set e 4 ore di gara lo spagnolo Rafael Nadal, aggiudicandosi il titolo per il quinto anno consecutivo eguagliando il record di Bjorn Borg.

 

Commenta per primo

Lascia un commento