Primo piano

ENRICO LETTA SI E’ CANDIDATO ALLA DIREZIONE DEL PD ILLUSTRANDO UN VERO E PROPRIO PROGRAMMA DI GOVERNO DEL PAESE. E L’Assemblea nazionale lo ha accolto con 860 sì, 2 no e 4 astenuti

Enrico Letta è stato eletto nuovo segretario nazionale del Pd con 860 sì, 2 no e 4 astenuti. Una votazione (svoltasi in streaming) che dimostra l’accoglienza che è stata riservata al suo discorso, un vero e proprio programma di governo, aperto ad una politica di alleanze delle forze democratiche e di […]

Primo piano

ENRICO LETTA DIVENTERA’ SEGRETARIO DEL PD, accettando la proposta di ZINGARETTI, che, da presidente della Regione Lazio, fa un rimpasto in Giunta inserendo due assessori M5s: Roberta Lombardi e Valentina Corrado

Enrico Letta ha accettato, dopo tre giorni di riflessione, la proposta di candidarsi alla carica di segretario del Partito Democratico fattagli dallo stesso segretario dimissionario, Nicola Zingaretti, anche a none di molti altri dirigenti del partito. Lo ha comunicato in un video su twitter, in cui ha affermato: «Lo faccio […]

ora di punta

Il boomerang dell’ex rottamatore fiorentino

di SERGIO SIMEONE* – Matteo Renzi, il giorno dopo che Draghi aveva ricevuto da Mattarella l’incarico di formare il governo, rilasciò una intervista a Repubblica, in cui, dopo aver dichiarato di essere felice per aver portato a compimento la sua opera (cioè la demolizione del governo Conte) aggiungeva  che, dopo  tanti […]

Primo piano

Le “Sardine” annunciano un presidio della sede Pd per chiedere che il partito apra le porte al dibattito dopo le dimissioni di Zingaretti da segretario

Dopo che Nicola Zingaretti ha inviato formalmente ieri pomeriggio la lettera di dimissioni da segretario nazionale del Partito Democratico (dicendo di averlo fatto contro lo stillicidio interno e di vergognarsi che nel suo partito si parli solo di poltrone e primarie) , spetta alla presidente del partito Valentina Cuppi, da […]

Politica ed Economia

Annunciata la costituzione di un INTERGRUPPO PARLAMENTARE tra M5s, Pd e Leu “per iniziative comuni su emergenza sanitaria ed economica e innovazione digitale”

Oggi, alla vigilia della presentazione in Senato del governo Draghi, è stata annunciata una iniziativa politica di particolare rilievo, destinata a segnare una svolta nella futura vita politica italiana: “La costituzione di un intergruppo parlamentare che, a partire dall’esperienza positiva del Governo Conte II, promuova iniziative comuni sulle grandi sfide del […]

Politica ed Economia

LE CONSULTAZIONI DI MATTARELLA PER RISOLVERE LA CRISI DI GOVERNO. “Renzi più dannoso del covid”, dicono i Cinquestelle. E Zingaretti lascia il Quirinale scuro in volto

di ROMANO LUSI – Matteo Renzi è più dannoso del covid: ormai ne  sono convinti non soltanto i Cinquestelle. Comincia a convincersene anche il Pd, a giudicare dall’espressione corrucciata di Nicola Zingaretti all’uscita dal colloquio con Mattarella (foto) con la delegazione del Pd ricevuta dal presidente della Repubblica nell’ambito delle […]

Politica ed Economia

Nato un nuovo gruppo parlamentare favorevole a un “Conte 3”. Ma le insidie vengono sempre dal solito Renzi

di ROMANO LUSI – Sono iniziate ieri pomeriggio le consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la formazione del nuovo governo. Il primo colloquio al Quirinale è stato con la presidente del Senato Elisabetta Casellati, durato circa mezz’ora. Al termine, Casellati ha scelto di non rilasciare dichiarazioni alla stampa in considerazione […]

Primo piano

Lunedì la Camera e martedì il Senato chiamati a confermare il sostegno al governo Conte. Sia il Pd sia il M5s e Leu considerano Renzi “inaffidabile”. Segnali di sostegno al governo da qualificati settori parlamentari

di ROMANO LUSI – La linea del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, condivisa dal presidente della Repubblica, Mattarella,  di affidare al Parlamento (lunedì alla Camera e martedì al Seenato) la decisione sulla sorte del suo governo dopo il lacerante strappo di Matteo Renzi consumato giovedì con le dimissioni imposte alle […]

Cronaca

Sulla riforma del MES il governo ha ottenuto il sì al Senato come alla Camera nonostante le defezioni avvenute tra i Cinquestelle. Ma Conte è stato aspramente attaccato da Matteo Renzi

di ROMANO LUSI – Il governo Conte ha ottenuto dalla Camera e dal Senato  il sì sulla riforma del Mes (Meccanismno Economico di Stabilità), ma è stato oggetto, oltre che degli attacchi dell’opposizione, anche – e soprattutto – …. dell’alleato di governo Matteo Renzi! Attacco violento che gli è arrivato nell’aula del […]