Attualità

MORIRE SUL LAVORO/ Due persone indagate per la tragica fine di Luana D’Orazio. Altra vittima a Busto Arsizio: un operaio di 49 anni

La Procura di Prato ha aperto un’inchiesta sulla morte di Luana D’Orazio ed ha iscritto due persone nel registro degli indagati. Lo apprende l’ANSA da fonti inquirenti.Le iscrizioni sarebbero legate agli accertamenti tecnici che si stanno anche concentrando sulla valutazione del funzionamento dei dispositivi di sicurezza del macchinario tessile, un […]

Economia e Lavoro

E’ morto Cesare Romiti, per oltre 70 anni protagonista dell’imprenditoria italiana: dalla BPD all’Alitalia e alla Rizzoli, ma soprattutto “manager di ferro” alla Fiat in conflitto con i sindacati. Ultima passione la Fondazione Italia-Cina

E’ morto Cesare Romiti, un protagonista dell’imprenditoria italiana dal dopoguerra ai giorni nostri. Aveva 97 anni. Venticinque anni in Fiat, dove ha vissuto tappe storiche come la marcia dei quarantamila, era considerato un  ”manager di ferro”, espressione della linea dura nei rapporti con i sindacati negli anni più difficili della […]

Economia e Lavoro

I SINDACATI minacciano lo sciopero generale se non verrà prorogato fino alla fine dell’anno il blocco dei licenziamenti. LA CONFINDUSTRIA si oppone. IL GOVERNO tra due fuochi

“Se il Governo non prorogasse il blocco dei licenziamenti sino alla fine del 2020, si assumerebbe tutta la responsabilità del rischio di uno scontro sociale”. Così i segretari segretari di Cgil Cisl e Uil Maurizio Landini, Annamaria Furlan, Pierpaolo Bombardieri che sottolineano di avere già indetto un’iniziativa per il 18 settembre: […]

Mappamondo

Sia il governo sia le forze politiche chiedono a Fiat Chrysler Automobiles impegni occupazionali e spostamento della sede sociale in Italia se vuole il finanziamento di 6 miliardi e 300 milioni garantiti dallo Stato

E’ balzata ormai in primo piano nel già concitato panorama della politica italiana il problema, di notevole portata, della richiesta di un finanziamento da 6 miliardi e 300 milioni chiesto dalla Fiat Chrysler Automobiles,  con garanzia dello Stato, per far fronte alle conseguenze della pandemia anche sul mercato e quindi […]

Economia e Lavoro

L’ArcelorMittal mette in casa integrazione 3500 lavoratori dell’Ilva di Taranto dopo il no della magistratura di Taranto alla proroga della chiusura dell’Altoforno2

L’ArcelorMittal ha deciso (e ne ha dato comunicazione ai sindacati) di mettere in cassa integrazione 3500 lavoratori dopo che la magistratura di Taranto ha respinto la richiesta, dei commissari dell’Ilva in amministrazione straordinaria, di proroga per la chiusura dell’Altoforno2 (foto) rispetto alla data fissata del 13 dicembre. Lo ha annunciato la […]

Economia e Lavoro

EX ILVA DI TARANTO/ La ArcelorMittal ripropone un taglio di 4700 posti di lavoro e i sindacato rispondono con una giornata i sciopero e manifestazione a Roma il 10 dicembre. Il piano del governo

Altro che “scudo penale”! La società franco-indiana ArcelorMittal si è presentata alla trattativa con il governo e con i sindacati ponendo come condizione, per proseguire nella attività dell’ex Ilva di Taranto, il progressivo taglio di 4700 posti di lavoro entro il 2023. Sia il governo, per bocca del ministro delle […]

Economia e Lavoro

ArcelorMittal costretta, dalle iniziative di governo, magistratura e sindacati ad annunciare la sospensione della minaccia di spegnimento dell’altoforno all’ex Ilva di Taranto

ArcelorMittal, la multinazionale aggiudicataria della gestione dell’ex Ilva di Taranto, ha comunicato ai sindacati che sospende la minacciata procedura di spegnimento degli altiforni dell’acciaieria. La notizia è stata diffusa in concomitanza con l’incontro che si svolgeva al Quirinale tra i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil con il presidente Mattarella […]