ACCADDE OGGI 30 giugno

Almanacco1849- Muore Luciano Manara, patriota e figura chiave del Risorgimento italiano. Nato a Milano nel 1825, eroe delle “Cinque giornate di Milano”, Manara capeggia il vittorioso assalto a Porta Tosa, che pone fine all’accerchiamento della città messo in atto dal generale austriaco Radetzky.

1932- Viene posta la prima pietra della nuova città di Littoria, odierna Latina. Il progetto è curato secondo i canoni dell’architettura razionalista da Oriolo Frezzotti, nel totale silenzio dei giornali italiani come da disposizione dello stesso Mussolini, fortemente contrario al progetto.

1934- In Germania scatta l’eliminazione degli oppositori politici di Hitler, all’interno del Partito Nazionalsocialista, e dei vertici delle S.A., le cosiddette Squadre d’Assalto. Vengono uccise più di 200 persone. L’eccidio passa alla storia come “la notte dei lunghi coltelli”.

1960- A Genova, un lungo corteo sfila per manifestare contro la convocazione del quinto congresso nazionale del Movimento Sociale italiano. Leader politici, sindacalisti,  ex comandanti partigiani e rappresentanti della città riaffermano, in questo modo, l’adesione di Genova ai valori della Resistenza.

1972- Per la prima volta viene utilizzato il minuto di 61 secondi: si tratta di una modifica temporale necessaria a uniformare l’ora convenzionale col tempo della rotazione terrestre.

2009- Muore a Wuppertal, Pina Bausch, coreografa tedesca. Personaggio centrale  della danza moderna, con il gruppo “Tanztheater”, ha inventato il teatro danza, quella forma “teatro totale”, in cui al movimento del corpo si aggiunge gestualità e recitazione.

Commenta per primo

Lascia un commento