Mappamondo

Migranti: iniziati i controlli dell’esercito austriaco al Brennero. Terrorismo: nuovi incitamenti dell’Isis ad attaccare Italia e Spagna, minacce al Papa

L’Austria ha dato il via ai controlli sui migranti con l’ausilio dell’esercito. Le operazioni sono scattate sull’autostrada A13 (Brennerautobahn) alla barriera di Schoenberg situata a circa 25 chilometri dalla frontiera con l’Italia di passo Brennero. Per i controlli sono state chiuse tre delle quattro corsie e sono state controllate un […]

Sport

MOTOMONDIALE IN AZZURRO/ Un Dovizioso imperiale si candida ufficialmente al titolo MotoGP. Trionfo Ducati in Austria. Moto2, Morbidelli: le mani sul Mondiale

di MARCO VALERIO/ Basta nascondersi: Dovizioso vince anche in Austria, centra il terzo successo stagionale e ora non può più restare defilato nella corsa iridata. Il forlivese centra l’obiettivo dichiarato: porta in orbita la Ducati su una pista in cui era attesa protagonista, chiude davanti a Marquez, piegato all’ultima curva […]

Sport

VETTEL RISCHIA GROSSO/ La Fia mette sotto indagine le schermaglie tra il ferrarista e Hamilton a Baku. Seb potrebbe essere duramente penalizzato in vista del prossimo Gran Premio d’Austria

di FABIO CAMILLACCI/ Il caso è riaperto: la lite Vettel-Hamilton non è finita a Baku. La Federazione internazionale dell’automobile (Fia) ha infatti reso noto che lunedì prossimo 3 luglio, verrà esaminata nuovamente la collisione che domenica scorsa nel Gran Premio dell’Azerbaigian, ha visto protagonisti: il ferrarista Sebastian Vettel, poi punito […]

ora di punta

ORA DI PUNTA/ Il doppio binario

di GIOVANNI PEREZ – È proprio vero che il mondo di lingua tedesca ha una irresistibile passione per i binari ferroviari (Auschwitz insegna). È, infatti, dell’altro giorno la notizia che il governo austriaco, durante un incontro ufficiale, ha annunciato ai colleghi italiani di voler costruire al più pesto un binario speciale […]

Nessuna immagine
Economia e Lavoro

Spot della Fiat dichiarato “ingannevole” in Austria

L’Oberlandesgericht Wien, l’alta Corte del tribunale regionale di Vienna, ha bollato come “pubblicità ingannevole” lo spot con cui la Fiat ha pubblicizzato le sue vetture impegnandosi a fare pagare il prezzo dell’auto più tardi, dopo 500 giorni, senza però indicare esplicitamente le spese aggiuntive. Appena lanciata in Austria la promozione,  erano stati […]