ACCADDE OGGI 22 maggio

1873 – Muore all’età di 88 anni Alessandro Manzoni. L’autore dei Promessi sposi il 6 gennaio era caduto sui gradini della chiesa di San Fedele riportando un trauma cranico.

1885. Muore a Parigi Victor Hugo, poeta, drammaturgo, scrittore. L’uscita di “Ernani” segna convenzionalmente l’inizio del romanticismo in Francia. Nel 1831 viene pubblicato  “Notre Dame de Paris”, primo grande romanzo, affresco di una Parigi medievale e della sua cattedrale gotica. Nel 1862 “I Miserabili”, opera colossale fra le più lette del suo secolo.

1939. Nella cancelleria del Reich, a Berlino, i ministri degli Esteri Joachim Von Ribbentropp per la Germania nazista e Galeazzo Ciano per l’Italia fascista firmano il “Patto d’acciaio“. Il Patto impegna le due potenze dell’Asse a darsi reciproco aiuto, politico, diplomatico e militare.

1960. Una scossa sismica di magnitudo 9,5 della Scala Richter, con epicentro nei dintorni della città di Valdivia, devasta il sud del Cile. È il più forte terremoto mai registrato. Le vittime sono circa 3000, gli sfollati oltre 2 milioni.

1966 – L’Italia ritorna all’adozione dell’ora legale dopo 18 anni di interruzione. Il ritorno all’ora solare è fissata per il 24 settembre.

1978. Viene pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge n. 194 sull’aborto, che contiene le “norme sulla tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza”. Con questa legge lo Stato consente di abortire alle donne per le quali la maternità può causare problemi fisici, psichici, o difficoltà.

1988. Muore a Roma Giorgio Almirante, fondatore del Movimento Sociale Italiano, il partito nato nel dicembre 1946 dalle ceneri del fascismo. Negli anni ’40 Almirante aveva collaborato alla rivista “La difesa della razza”.

2004 – Felipe, figlio di re Juan Carlos I ed erede al trono di Spagna, sposa la giornalista Letizia Ortiz. La cerimonia viene seguita in televisione da oltre 25 milioni di spagnoli.

Commenta per primo

Lascia un commento