ORA DI PUNTA

Abbassate

la Costituzione!

 di Luigi Covatta

 “Colleghi di Sel, abbassate la Costituzione!”: così la presidente della Camera si è rivolta ai suoi compagni di gruppo che, in occasione della votazione della riforma del Senato, agitavano ciascuno un libretto blu (neanche rosso) col testo della Carta del ’48. Un’espressione evidentemente scappata di bocca nella concitazione di una seduta particolarmente movimentata: “Abbassate la Costituzione” è quasi un vilipendio. Ma un’espressione singolarmente significativa della riduzione della Costituzione ad oggetto da alzare ed abbassare secondo convenienza.

    Conclusione più degna, peraltro, non avrebbe potuto avere quella seduta: la stessa in cui Brunetta ha denunciato la “deriva autoritaria” cui avrebbe portato un testo già votato dai suoi colleghi senatori; la stessa in cui i deputati a cinque stelle – che spesso confondono la coerenza con la coazione a ripetere – abbandonavano l’aula; la stessa in cui Bersani, Cuperlo e la Bindi annunciavano che era “l’ultima volta” (stilema spesso frequentato da parte della “minoranza dem”) che votavano una legge che rischiava di alterare “l’equilibrio democratico”.

    La storia racconta di due incongruenze. Innanzitutto, se una deriva autoritaria altera l’equilibrio democratico, non si agitano i libretti né si tentano baratti con la legge elettorale: si va in montagna. In secondo luogo, risulta confermato il dubbio sulla opportunità (e sulla possibilità) che un potere costituito (il Parlamento) si faccia potere costituente, dubbio che per primo avanzò Cossiga nel suo messaggio alle Camere del 1991, ed a cui da allora non sono state opposte obiezioni convincenti.

    Ora, magari, quelli che agitano libretti e minacciano sfracelli prossimi venturi, invece di sacrificare sull’altare all’articolo 138, potrebbero cogliere l’occasione per chiedere loro l’elezione di quella assemblea costituente che per noi resta la via maestra di una profonda revisione costituzionale. Ma non c’è da preoccuparsi: come spesso accade in Italia la situazione è grave ma non seria.

  Lunedì 23 Marzo 2015
Commenti Autori
Commenti Autori
L'angoscia di quella trappola infernale a diecimila metri *...
AIIB: un passo verso una nuova governance monetaria *...
Salerno-Reggio Calabria: chi soffre, chi dorme, chi lucra  *...
Immagine
COMMENTI DEI LETTORI

I lettori che desiderano inviare commenti non legati direttamemnte agli articoli pubblicati possono inviarli all'indirizzo mail  direttore@altroquotidiano.it 

caro_altro_ti_scrivo



DIRIGENTE DEL PCI, DIRETTORE DELL'UNITA', PRESIDENTE DELLA CAMERA

I 100 anni di Pietro ingrao, eretico senza scisma

di Paolo Cucchiarelli *

E' stato il Pci ad abbandonarlo. Lui è rimasto fedele al comunismo fino ad oggi. Coerente come quando, nel '36, abbandonò il Centro sperimentale di cinematografia e l'amore per la letteratura per entrare "spinto a calci" nel partito clandestino e nella Resistenza. L'ultima tessera ad entragli in tasca è stata quella di Rifondazione comunista nel 2005. Anche quello un atto di omaggio a quella definizione - comunista - che ora l'accompagna in un'ulteriore traguardo nel giorno in cui   Pietro Ingrao compie 100 anni.

Pentito di questo amore così lungo? "Assolutamente no. Resta il meglio della mia vita: ciò che ho cercato di dare al mondo degli

Leggi tutto...
 

 

INCHIESTA DELLA PROCURA DI NAPOLI: FONDI NERI IN TUNISIA 

Il sindaco di Ischia e il fratello arrestati

con altri 8: tangenti sulla metanizzazione?

Il sindaco di Ischia, Giuseppe 'Giosi' Ferrandino (Pd) ed altre nove persone — tra cui dirigenti del colosso delle cooperative CPL Concordia — sono stati arrestati dai carabinieri del Comando Tutela Ambiente nell'ambito di una inchiesta della Procura di Napoli su tangenti che sarebbero state pagate per la metanizzazione dei comuni dell'isola campana. Lo apprende l'ANSA da fonti investigative. I reati contestati, a vario titolo, vanno dall'associazione per delinquere alla corruzione (anche internazionale), dalla turbata libertà degli incanti al riciclaggio, all'emissione di fatture per operazioni inesistenti. L'inchiesta — coordinata dai pm Woodcock, Carrano e Loreto e condotta dai reparti speciali del Comando per la Tutela dell'Ambiente del colonnello Sergio De Caprio, il 'Capitano Ultimo' — ha preso le mosse nell'aprile

Leggi tutto...
 

ELEZIONI IN FRANCIA

Confermato il successo

della destra di Sarkozy

Sinistra troppo divisa

Le elezioni amministrative francesi, dopo i ballottaggi, confermano l'esito che si era manifestato al primo turno con netto calo della sinistra e

Leggi tutto...
 

 APPROVATA IN CdM

Renzi presenta una legge

che prevede anche in Rai

l'uomo solo al comando

Renzi ha fatto approvare dal Consiglio dei ministri consiglio dei ministri un disegno di legge sulla Rai che si fonda anche in questo caso sul criterio

Leggi tutto...
 

A CONFERMA DELLA VERITA' SVELATA DALLA "SCATOLA NERA"

Trovati a casa del copilota dell'Airbus

i certificati di malattia non presentati

La cabina dellAirbus 84492Ce n'era anche uno datato 24 marzo, il giorno prima del gesto che ha provocato il disastro e la morte di 149 persone

Nessun guasto meccanico, nessun sabotaggio, nessuna perturbazione atmosferica: tutte le ipotesi sul disastro dell’Airbus della Germanwings, sfracellatosi sulle Alpi francesi con 150 persone a bordo, sono state cancellate dalle rivelazioni della “scatola nera” del velivolo. E ieri hanno avuto definitiva conferma con il rinvenimento  a casa del copiltota Andreas Lubitz di un certificato di malattia datato 24 marzo 2015. Lo hanno trovato gli uomini della Procura di Duesseldorf nell'appartamento del giovane: un documento mai

Leggi tutto...
 

PD E CASO CALABRIA

Due pesi e due misure

di Renzi&c con gli inquisiti

Fuoco amico su Oliverio

Fuoco amico del Partito democratico nazionale e del governo nei confronti di Mario Oliverio (foto), presidente della Regione Calabria espresso dallo

Leggi tutto...
 

CORTE DEI CONTI

Caso Aldrovandi: i 4 agenti

dovranno risarcire

560mila euro allo Stato

I quatto agenti condannati per il caso Aldrovandi, il giovane di 18 anni morto all'uscita da un locale, a Ferrara, dopo essere stato fermato da una

Leggi tutto...
 

 REGGIO CALABRIA UN UOMO DI 61 ANNI ARRIVATO DA VENTIMIGLIA

Spara due colpi di pistola in aria davanti al teatro

dove c'è Magistratura democratica a congresso

Si chiama Fausto Bortolotti, ha 61 anni, è originario di Cene (Bergamo) ma residente a Ventimiglia (Imperia), l'uomo che ha sparato in aria due colpi di pistola calibro 7,65 davanti al teatro Cilea di Reggio Calabria, mentre era in corso il congresso di Magistratura Democratica, al

Leggi tutto...
 

TRA SABATO E DOMENICA

Scatta l'ora legale:

spostare le lancette

un'ora avanti

Scatta l'ora legale. Le lancette dell'orologio dovranno essere spostate di un'ora in avanti alle 2 della notte tra sabato 28 e domenica 29. Il cambio farà

Leggi tutto...
 

A RUOTA LIBERA   16

di Lucio De Sanctis 

Paure in calo? Sì, e pure

le polizze. Eytracking: fari

comandati con gli occhi

Che cosa ci preoccupa di più - Nel 2014 il 36,9% delle famiglie italiane si è detto preoccupato per il problema del

Leggi tutto...
 

MOTOMONDIALE 2015 GP QUATAR

E' Grand'Italia! Memorabile inizio di stagione

Vince un Valentino Rossi leggendario con la Yamaha. Sul podio
anche Dovizioso e Iannone con le due Ducati. In crisi le Honda

di Fabio Camillacci

Domenica da incorniciare per il mondo dei motori del Belpaese. Dopo il trionfo in Formula 1 della Ferrari di Vettel nel Gran Premio della Malesia, ecco un inizio del Motomondiale 2015 da sogno: tre piloti italiani e due moto italiane

Leggi tutto...
 

FORMULA 1 GP MALESIA

di Fabio Camillacci

Acuto Ferrari dopo 676

giorni: Vettel immenso

Sebastian Vettel trionfa nel GP di Malesia e riporta la Ferrari sul gradino più alto del podio dopo quasi due anni. Il pilota tedesco si impone davanti

Leggi tutto...
 

CALCIO NAZIONALE

di Fabio Camillacci

L'ItalConte polveriera 

Problemi e polemiche

Questione oriundi, infortuni fantasma (l'allarme Marchisio poi rientrato) e la dura polemica tra Antonio Conte e la Juventus: polemica sulla quale Altroquotidiano

Leggi tutto...
 

GIORNO PER GIORNO

Venerdì a Cascia la processione del Cristo morto 29 Marzo 2015, 00.41 Ennio Simeone Articolo no posizione
Venerdì a Cascia la processione del Cristo morto
PER QUATTRO CHILOMETRI ALLA LUCE DELLE TORCE - Il misticismo affonda in profondità le sue radici nel territorio di Cascia. Questa zona montuosa della Toscana, gelosa delle sue tradizioni
Il franchising, modello imprenditoriale di crescita 28 Marzo 2015, 16.57 Ennio Simeone Articolo no posizione
UN INCONTRO A ROMA ORGANIZZATO DA MAIL BOXES - Il franchising e le nuove possibilità di crescita imprenditoriale: sono questi i temi al centro del workshop “Conoscere per scegliere”,
Come difendere gli olivicoltori dalla Xylella 28 Marzo 2015, 16.44 Ennio Simeone Articolo no posizione
ASSITOL e FEDEROLIO, le associazioni di categoria dell'industria e del commercio oleario, con riguardo alle attività di valutazione delle misure per contrastare il batterio Xylella che
Lutto nell'alta gioielleria per la morte di Buccellati 28 Marzo 2015, 14.44 Ennio Simeone Articolo no posizione
Lutto nell'alta gioielleria per la morte di Buccellati
 FIGLIO DELL'ORAFO DI D'ANNUNZIO E ELEONORA DUSE - Lutto nel mondo dell'alta gioielleria. E' morto dopo una lunga malattia Gianmaria Buccellati, tra i più grandi eredi della tradizione
Ivo Garrani, oltre 70 anni sulle scene con successo 28 Marzo 2015, 12.53 Ennio Simeone Articolo no posizione
Ivo Garrani, oltre 70 anni sulle scene con successo
  IL RICORDO DEL FIGLIO IVO - Attore di teatro (esordio nel ’43), attore di cinema (nel cast di 63 film), attore radiofonico, attore televisivo, doppiatore con la sua voce straordinaria,
Ravello. Lite per gelosia: strangola l'inquilina 28 Marzo 2015, 03.57 Ennio Simeone Articolo no posizione
ARRESTATA A VICENZA - E' stata arrestata dai Carabinieri Vincenza Dipino, la donna di 55 anni di Ravello (Salerno), accusata di aver ucciso, strangolandola, Patrizia Attruia, 48 anni, di
Commemorato il 71° delle Fosse Ardeatine 24 Marzo 2015, 18.12 Ennio Simeone Articolo no posizione
Commemorato il 71° delle Fosse Ardeatine
INTERVENUTO MATTARELLA - Commemorazione oggi in ricordo delle 335 vittime delle Fosse Ardeatine nel 71° anniversario della strage nazista. Il Presidente della Repubblica è stato al
Morto Sergio Borsi, sindacalista dei giornalisti 24 Marzo 2015, 04.25 Ennio Simeone Articolo no posizione
Morto Sergio Borsi, sindacalista dei giornalisti
 DIRESSE IL CENTRO DI PRODUZIONE DELLA RAI DI TORINO - Sergio Borsi, uno dei protagonisti del giornalismo italiano della seconda metà del ‘900, è scomparso a Milano all’età di 77
Alemanno a giudizio per finanziamento illecito 23 Marzo 2015, 16.25 Ennio Simeone Articolo no posizione
Alemanno a giudizio per finanziamento illecito
EX SINDACO DI ROMA - Il gup del tribunale di Roma, Flavia Costantini, ha rinviato a giudizio l'ex sindaco Gianni Alemanno ed altre sette persone per un finanziamento illecito legato
La Procura di Bergamo: rinviate a giudizio Bossetti 23 Marzo 2015, 16.02 Ennio Simeone Articolo no posizione
È IN CARCERE DAL 16 GIUGNO - La Procura di Bergamo ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio di Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio. Il muratore dovrà rispondere
Memories Venezia, linea di gioielli dedicata ai turisti 23 Marzo 2015, 15.10 Ennio Simeone Articolo no posizione
Memories Venezia, linea di gioielli dedicata ai turisti
CANNA DI VETRO DI MURANO - Antica Murrina lancia Memories Venezia, una linea dedicata al turista che desidera portare con sé il ricordo di una bella emozione. Una linea ovviamente
La Cassazione decide il 26 maggio su De Magistris 22 Marzo 2015, 17.58 Ennio Simeone Articolo no posizione
La Cassazione decide il 26 maggio su De Magistris
"COMPETENTE O NO IL TAR SULLA LEGGE SEVERINO?" - Il Tar non ha giurisdizione sugli atti di sospensione di amministratori locali legati alla legge Severino. Così la Procura Generale della
In 15mila da 111 nazioni alla 21° maratona di Roma 22 Marzo 2015, 01.03 Ennio Simeone Articolo no posizione
In 15mila da 111 nazioni alla 21° maratona di Roma
CHI C'E' IN LIZZA PER LA VITTORIA - Oltre 15mila runner da 111 nazioni alla 21ma maratona di Roma. Guida gli atleti azzurri Ruggero Pertile. Il maratoneta dell'Assindustria Sport Padova, con
Bancarotta: archiviazione per il padre di Renzi 22 Marzo 2015, 00.52 Ennio Simeone Articolo no posizione
Bancarotta: archiviazione per il padre di Renzi
  IL FALLIMENTO DELLA CHIL POST - La Procura di Genova (pm Marco Airoldi) ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per bancarotta fraudolenta aperto a carico di Tiziano Renzi, padre del
Sciopero Enav: disagi oggi nei trasporti aerei 20 Marzo 2015, 01.16 Ennio Simeone Articolo no posizione
CANCELLATI ALCUNI VOLI - Disagi in vista oggi per i trasporti aerei a causa dello sciopero del personale Enav di Roma proclamato dalla Rsa Unica. Il personale turnista si asterrà dalle 13


tit passaparola

LE DIMISSIONI DEL MINISTRO
MAURIZIO LUPI
Camera dei Deputati
20 marzo 2015


comenti recenti tittolo

giornaleonline_01
giornaleonline_03
giornaleonline_02
giornaleonline_04

settegiorni
rubriche_02
noiconsumatori
motori

Seguici su          facebook-icon   twitter-icon  

videofile

JUVENTUS-GENOA: IL SUPER GOL DI TEVEZ22 MARZO 2015