ORA DI PUNTA

La squadra

del cuore

di Stefano Clerici

Era prevedibile e naturale che Matteo Renzi commentasse come ha commentato i risultati delle elezioni regionali in Emila-Romagna e in Calabria. Mettendo fortemente l'accento sull'esito finale del voto ("Negli ultimi otto mesi ci sono state cinque elezioni regionali, che il mio partito ha vinto 5 a 0") e facendo invece spallucce sul devastante astensionismo ("La non grande affluenza è un elemento che deve preoccupare ma che è secondario"). Perché se avesse voluto soffermarsi sulle cifre assolute del consenso avrebbe dovuto riconoscere che il "suo" Pd ha subito una micidiale emorragia di voti, come mai avvenuta a memoria d'uomo: dimezzati rispetto alle precedenti regionali e finanche rispetto al mitico risultato delle ultime europee. E avrebbe dovuto anche riconoscere, il prode Matteo, che la sua ostinata volontà di rottamare tutto e tutti, di cambiare pelle e perfino storia a decenni di tradizione democratica, non può essere un'operazione indolore. Ma tant'è.
Matteo Renzi sta tentando un'acrobazia che neppure uno statista del calibro e del peso di Aldo Moro, con le sue "convergenze parallele", avrebbe mai osato pensare: sta dando vita a un partito democristiano collocato nell'area del socialismo europeo. Quella di schierare finalmente il Pd nella famiglia del Pse - cancellando con un deciso tratto di penna i mille ostacoli ideologici frapposti per anni dai miopi esponenti dell'ex Margherita - è stata una mossa tanto coraggiosa quanto astuta. Mai colpevolmente portata a termine dagli eredi della sinistra democratica. I fu democristiani avevano tanta paura di doversi infilare la "camicia rossa"? Bene, ha pensato la Volpe fiorentina, noi entriamo lo stesso nella casa "rossa" (che in verità è solo un rosa pallido) e poi ci vestiamo tutti di bianco. Biancofiore. Geniale, non c'è che dire.
Lui potrà pure vincere 5 a zero, ma non può pretendere di riempire lo stadio, se per molti tifosi quella che lui mette in campo non è più la squadra del cuore.

  Martedì 25 Novembre 2014
Commenti Autori
Commenti Autori
Rispondere alla domanda che arriva dal massiccio non-voto *Sottovalutare...
La coraggiosa sfida di Obama al Congresso sull'immigrazione *...
Tassi Forex, grandi banche e manipolazione dei mercati *...
Immagine
COMMENTI DEI LETTORI

I lettori che desiderano inviare commenti non legati direttamemnte agli articoli pubblicati possono inviarli all'indirizzo mail  direttore@altroquotidiano.it 

caro_altro_ti_scrivo



STORICA DECISIONE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

Scuola, 250mila precari da assumere

"La normativa italiana sui contratti di lavoro a tempo determinato è contraria al diritto dell'Unione"

di Astolfo Perrongelli

Stabilizzazione e risarcimento per 250mila precari della scuola italiana: lo ha stabilito la Corte di giustizia europea, con una sentenza che definisce “non giustificato” il rinnovo illimitato di contratti di lavoro a tempo determinato nel settore scolastico praticato in Italia. La normativa italiana sui contratti di lavoro a tempo determinato nel settore della scuola è contraria al diritto dell’Unione. Il rinnovo illimitato di tali contratti per soddisfare esigenze permanenti e durevoli delle scuole statali non è giustificato”, scrive la Corte di giustizia europea

Leggi tutto...
 

 

CLAMOROSA SPACCATURA CREATA DA RENZI ALLA CAMERA 

La delega del Jobs act passa senza il voto

di 40 deputati del Pd e di tutta l'opposizione

Civati vota no, Cuperlo e Fassina e altri 29 non partecipano, Bersani dice sì solo"per disciplina di partito", le opposizioni (Forza Italia, Lega, Sel, M5s abbandonano l'aula)

La delega al governo per la riforma del lavoro (il Jobs act) viene approvata dalla Camera con 316 sì, 5 astenuti e 6 no, ma in realtà i no sono stati molti di più. Anzi questo voto ha segnato una clamorosa lacerazione nel partito di Matteo Renzi perché 29 deputati del Pd (tra cui Cuperlo e Fassina), per non dire di sì non hanno partecipato al voto, 2 (Bersani) hanno dichiarato di votare solo “per disciplina di partito”, astenuti i civatiani Paolo Gandolfi e Giuseppe Guerini,  2 (Civati e Pastorino) hanno votato proprio no. Gli assenti giustificati per altri impegni  erano: Marco Di Stefano, Francantonio Genovese, Simonetta Rubinato, Rosa Villecco

Leggi tutto...
 

COMMENTO ELEZIONI

La vittoria di Pirro

secondo Matteo

di Ennio Simeone

L'11 gennaio Matteo Renzi compirà 40 anni: è il più giovane presidente del Consiglio della Repubblica  nata dal referendum del 1946, ma ha già alle spalle (oltre agli

Leggi tutto...
 

L'ANALISI. IL VOTO IN CALABRIA

Onnipresente Gentile, flop

per Mancini e Pappaterra

Nel centrodestra i casi più eclatanti

I risultati delle elezioni regionali hanno in qualche modo rappresentato per la Calabria una sorta di rinnovamento grazie anche alla

Leggi tutto...
 

ERA IN SIERRA LEONE PER EMERGENCY  

Ricoverato allo Spallanzani di Roma

il medico italiano contagiato da ebola

Il paziente ha iniziato un trattamento antivirale con un farmaco non registrato in Italia

Il primo medico italiano contagiato ha già iniziato "un trattamento antivirale specifico con un farmaco non registrato in Italia e autorizzato con apposita ordinanza dall'Aifa su indicazione del ministero della Salute". Si tratta della combinazione di "cinque i farmaci sperimentali autorizzati in procedura di emergenza", come spiega il direttore dell'Agenzia Italiana del Farmaco Luca Pani.

Al professionista ricoverato "non saranno consentite visite e potrà comunicare con i familiari solo via telefono", ha spiegato Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell'Istituto Spallanzani".

Leggi tutto...
 

AUTORITA' DI GARANZIA

Sciopero del 12 dicembre

non riguarderà i trasporti

Proclamato da Cgil, Uil e Ugl

Lo sciopero generale del 12 dicembre, proclamato dalla Cgil, dalla Uil e dall'Ugl, non potrà riguardare i settori del trasporto aereo,

Leggi tutto...
 

SOTTOSEGRETARIO SMENTITO

Canone Rai con la bolletta

elettrica da gennaio? No

Ma non per le seconde case

Il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, intervistato dalla radio del Sole 24 ore ha insistito nell'affermare che, per

Leggi tutto...
 

INTERVIENE IL PRESIDENTE DEI GIORNALISTI IACOPINO

Basta tv del dolore, l'Odg contro Barbara D'Urso

"Noi giornalisti abbiamo il dovere di informare i cittadini, senza toni forti, senza speculazioni, senza strumentalizzazioni per fare audience. C'è un tipo di "informazione" che è un'autentica vergogna ed è quella che io chiamo "la tv del dolore", stile Barbara D'Urso, dove si esibisce la vita e la morte con l'unico obiettivo di acquisire

Leggi tutto...
 

ANCORA PROTESTE A FERGUSON

Parla l'agente prosciolto

"Ho fatto solo il mio lavoro"

Il 18enne negro ucciso era disarmato

"Mi dispiace molto per la perdita di una vita, ma ho fatto semplicemente il mio lavoro. Non e' stata un'esecuzione e ho la

Leggi tutto...
 

 REGGIO CALABRIA

Beni per 5 milioni di euro

confiscati a mafioso morto

Uliveti, case e titoli (da aiuti Ue)

La Dia di Reggio Calabria ha confiscato beni per 5 milioni di euro che appartenevano a Rocco Antonio Gioffrè, presunto capo

Leggi tutto...
 

CALCIO CHAMPIONS LEAGUE: PENULTIMO TURNO FASE A GIRONI

Totti non basta, Roma brutta e beffata a Mosca

Giallorossi in vantaggio col "Capitano", raggiunti al 93' dal CSKA. Il Manchester City
batte il Bayern Monaco e adesso per passare la Roma dovrà battere i "Citizens"

di Fabio Camillacci

Mosca, Arena Chimki: la Roma getta alle ortiche la possibilità di fare un passo forse decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Leggi tutto...
 

FORMULA 1 TEST

di Marco Valerio

Ferrari, prima visita

di Vettel al box rosso

Siamo ancora nel 2014, ma, il 2015 della Ferrari è già iniziato. Dopo tanti scossoni in una stagione a dir poco travagliata, il Cavallino Rampante è impegnato ad

Leggi tutto...
 

CALCIO SERIE A L'ANALISI

di Fabio Camillacci

Il campionato parla

sempre meno italiano

Abbiamo superato il limite! Il massimo campionato italiano di calcio è sempre più una “legione straniera”. Squadre imbottite di giocatori venuti

Leggi tutto...
 

GIORNO PER GIORNO

Spacciata in Germania una banconota da 300 euro 26 Novembre 2014, 15.24 Astolfo Articolo no posizione
SGOMINATA POTENTE GANG DI FALSARI. Vasta operazione dei Carabinieri del Comando Antifalsificazione Monetaria e di quelli dei Comandi Provinciali di Napoli e Caserta nei confronti di 56
Tina Turner, 75 anni e sempre più sexy 26 Novembre 2014, 12.47 Astolfo Articolo no posizione
Tina Turner, 75 anni e sempre più sexy
MUSICA. Voce inconfondibile soul, fisico statuario e gambe bellisime, presenza scenica forte, un look unico che ha fatto diventare un marchio le sue proverbiali parrucche. Tina Turner, una
E i passeggeri spingono l'aereo col carrello bloccato 26 Novembre 2014, 12.40 Astolfo Articolo no posizione
E i passeggeri spingono l'aereo col carrello bloccato
SIBERIA. I 74 passeggeri di un volo charter siberiano sono stati costretti a scendere sulla pista innevata dell'aerodromo a -52 gradi e spingere l'aereo il cui carrello era rimasto bloccato
Uccise una donna e un bimbo: inflitto l'ergastolo 26 Novembre 2014, 12.30 Astolfo Articolo no posizione
Uccise una donna e un bimbo: inflitto l'ergastolo
MILANO. E' stato condannato all'ergastolo Victor Hugo Menjivar Gomez, il salvadoregno che nella notte tra il 3 e il 4 marzo, a Milano, uccise la dominicana Libanny Mejia Lopez, dopo averla
Bimbo trova pistola, spara e uccide la mamma 25 Novembre 2014, 13.34 Astolfo Articolo no posizione
STATI UNITI. Un bimbo di tre anni ha sparato e ucciso per sbaglio la madre dopo aver trovato la pistola sotto il divano del salotto. La tragedia e' avvenuta a Tulsa, in Oklahoma. In base a
Arrestati a Scampia affiliati al gruppo Vanella Grassi 25 Novembre 2014, 13.25 Astolfo Articolo no posizione
LOTTA ALLA CAMORRA. Con l'accusa di associazione di tipo mafioso e traffico di stupefacenti, i carabinieri della Compagnia Napoli Vomero hanno arrestato 15 persone, tra cui un minorenne,
Giornata di studio dell'Inaz su lavoro, tasse e fisco 25 Novembre 2014, 12.45 Astolfo Articolo no posizione
DOMANI A ROMA. Sono alle porte le scadenze di fine anno relative a fisco e lavoro e gli specialisti del personale non possono farsi trovare impreparati. In vista dei prossimi adempimenti di
Bancarotta fraudolenta, indagine chiusa per Verdini 25 Novembre 2014, 12.41 Astolfo Articolo no posizione
Bancarotta fraudolenta, indagine chiusa per Verdini
FIRENZE.  Militari del nucleo speciale di polizia valutaria della guardia di finanza stanno notificando avvisi di chiusura indagine a diversi indagati, tra i quali Denis Verdini, per
Moda: Pango produrrà Mariella Arduini 25 Novembre 2014, 09.59 Ennio Simeone Articolo no posizione
Moda: Pango produrrà Mariella Arduini
ACCORDO SIGLATO - Pango vola sempre più in alto ed oggi, nell'anniversario dei suoi 40 anni di attività, firma un accordo di rilevante portata internazionale siglando una collaborazione
Samantha:Lo spazio? Meglio di come lo sognavo 25 Novembre 2014, 02.28 Ennio Simeone Articolo no posizione
Samantha:Lo spazio? Meglio di come lo sognavo
L'ASTRONAUTA PARLA CON LA MAMMA. ''Adesso Samantha Cristoforetti e i suoi compagni di equipaggio possono godersi un po' di relax'', ha detto Luca Parmitano, astronauta dell'Esa e
Madre di agente afghano uccide 25 talebani 25 Novembre 2014, 01.31 Ennio Simeone Articolo no posizione
PER VENDICARE IL FIGLIO - Una donna afghana ha ucciso almeno 25 talebani per vendicare l'assassinio di suo figlio, ufficiale di polizia della provincia occidentale di Farah. Per il sito
Yara. Bossetti si rifiuta di rispondere al pm 24 Novembre 2014, 15.12 Astolfo Articolo no posizione
Yara. Bossetti si rifiuta di rispondere al pm
BERGAMO. 'A fronte di un atteggiamento inaccettabile dalla procura, il signor Bassetti ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere'' lo hanno detto i legali del muratore
E' morta la neonata trovata in un cassonetto 24 Novembre 2014, 13.50 Astolfo Articolo no posizione
PALERMO.  Una neonata con il cordone ombelicale ancora attaccato è stata trovata in un cassonetto di una zona residenziale di Palermo, in via Di Giorgi. La piccola è morta subito dopo
Arrestati due bulgari perchè clonavano bancomat 24 Novembre 2014, 13.02 Astolfo Articolo no posizione
CATANIA.  Due bulgari, di 40 e 29 anni, sono stati arrestati dopo avere piazzato uno skimmer per clonare carte bancomat in una banca di Catania. I due, arrivati da una settimana, sono stati
Fisciano, bus investe e uccide universitaria 24 Novembre 2014, 12.20 Astolfo Articolo no posizione
SALERNO. Tragedia nel campus universitario di Fisciano, a Salerno. Una studentessa di 23 anni, residente a Giffoni Valle Piana (Sa), è morta investita da un autobus di linea. La giovane


tit passaparola

Il giuramento degli affiliati
della 'ndrangheta al Nord
18 novembre 2014


comenti recenti tittolo

giornaleonline_01
giornaleonline_03
giornaleonline_02
giornaleonline_04

settegiorni
rubriche_02
noiconsumatori
motori

Seguici su          facebook-icon   twitter-icon  

videofile

I GUASTI DEL SISTEMA CALCIO ITALIA25 NOVEMBRE 2014