ORA DI PUNTA

Pirro da

Pontassieve

di Ennio Simeone

L'11 gennaio Matteo Renzi compirà 40 anni: è il più giovane presidente del Consiglio della Repubblica  nata dal referendum del 1946, ma ha già alle spalle (oltre agli anni da scout a Pontassieve e ai 48 milioni vinti alla "Ruota della fortuna" di Mike Bongiorno nel '94) cinque anni da presidente della Provincia di Firenze e altrettanti da sindaco di quella città. Non è un principiante, anzi è ormai, oltre che un brillante comunicatore televisivo, un consumato politico. Eppure la scorsa notte, appena conosciuti i primi dati delle elezioni regionali di Calabria e Emilia Romagna, si è lasciato andare, con la solita fretta, sul solito twitter, a un commento da principiante: "Male affluenza, bene risultati: 2-0 netto. 4 regioni su 4 strappate alla destra in 9 mesi. Lega asfalta Forza Italia e Grillo. Pd sopra il 40%".

Non ce ne sarebbe bisogno, ma forse è il caso di ricordare, e non solo a Matteo Renzi, che già 280 anni prima di Cristo, Pirro, re dell'Epiro, allora anche lui quarantenne, cantò vittoria per aver sconfitto nella battaglia di Eraclea il potente esercito romano senza curarsi delle enormi perdite subite, in uomini e armamenti lasciati sul terreno, che gli avrebbero fatto perdere la guerra. Quella battaglia è passata alla storia come "la vittoria di Pirro".

Sul "terreno" della battaglia elettorale in Emilia Romagna (dove il candidato "renziano" Stefano Bonaccini ha ottenuto il 49% contro il 30% del leghista Fabbri) sono rimasti il 63 per cento degli elettori, che hanno rinunciato a recarsi alle urne, mentre poco meno, il 56 per cento, hanno rinunciato a votare in Calabria (dove il Pd ha vinto con il 61% ottenuto da un candidato "non renziano", Mario Oliverio, uomo della "vecchia guardia" da "rottamare").

Una fuga dalle urne che è una Caporetto della democrazia, una prova di sfiducia che non ha precedenti  nella storia politica italiana: non era immaginabile fino a un anno fa che il presidente di una delle regioni più "politicizzate", come l'Emilia Romagna, venisse eletto con il consenso di meno del 19% del corpo elettorale.

Colpa solo della esasperata personalizzazione della politica, scivolata verso l'imperante demagogia qualunquista del "berlusconismo" in salsa "renziana" enfatizzato dalle televisioni? Certamente sì. Ma non solo: colpa anche di chi non ha saputo finora contrastare questa deriva, inducendo alla rinuncia e alla rassegnazione coloro che non sono disposti ad accettarla. Perciò è urgente offrire loro un'alternativa. In nome, almeno, di valori che stanno finendo anch'essi nel tritacarne della rottamazione: giustizia sociale, equità, rispetto del lavoro e delle istituzioni, concretezza, serietà. Non c'è bisogno di elencarli. Sono scritti nella Costituzione.

 

  Lunedì 24 Novembre 2014
Commenti Autori
Commenti Autori
Tassi Forex, grandi banche e manipolazione dei mercati *...
Il cemento che tiene unito questo nostro paese *...
Democratici incapaci di valorizzare i successi di Obama...
Immagine
COMMENTI DEI LETTORI

I lettori che desiderano inviare commenti non legati direttamemnte agli articoli pubblicati possono inviarli all'indirizzo mail  direttore@altroquotidiano.it 

caro_altro_ti_scrivo



CROLLO DI VOTANTI EMILIA ROMAGNA 37,73%. CALABRIA 44,07%

ADDIO ALLE URNE: allarme dalle due regioni

Vincono i candidati di centrosinistra Bonaccini e Oliverio 

Balzo delle Lega di Salvini, dimezzamento del Movimento 5 stelle, Forza Italia in frantumi

Alla chiusura dei seggi, l'affluenza alle elezioni regionali che si sono svolte in Emilia Romagna e in Calabria (si è votato in 749 comuni), è stata del 37,73% in Emilia Romagna e del 44,07% in Calabria. In complesso è stata del 40,03%. Sono i dati del Viminale. Nell'ultima consultazione regionale del 2010 in Emilia Romagna l'affluenza totale era stata del 68,07% (quindi stavolta è stata del 30% più bassa!) e in Calabria del 59,27% (cioè questa volta del 15% in meno). Alle Europee di maggio in Emilia aveva votato il 69,99% degli

Leggi tutto...
 

IERI SERA IL LANCIO DELLA SOYUZ DA BAIKONUR

Samantha Cristoforetti entra nella Iss

È la prima astronauta italiana nello spazio

E' stata la prima ad attraversare il portello che collega la Soyuz alla stazione spaziale

 

Samantha Cristoforetti è entrata nella Stazione spaziale internazionale (Iss). L'astronauta dell'Agenzia spaziale europea (Esa) è stata la prima ad attraversare il portello che collega la Soyuz alla Iss. E' il via ufficiale alla missione Futura, dell'Agenzia spaziale italiana (Asi). La Cristoforetti è entrata nella Stazione spaziale internazionale sorridendo ai colleghi che l'aspettavano a bordo: il comandante Barry E. Wilmore della Nasa e i russi Aleksandr Samokutyayev ed Elena Serova. Con il russo Anton Shkaplerov e l'americano Terry W. Virts, entrati subito dopo Samantha, i sei astronauti diventano adesso l'equipaggio 42 della Iss.

LA GIORNATA DI IERI. E' stata lanciata la Soyuz che porta nello spazio Samantha Cristoforetti, la prima donna astronauta

Leggi tutto...
 

SCONTRO NEL PD

Il Jobs act non lo votiamo

dicono Fassina e Cuperlo

Anche Fi: non crea nuovo lavoro 

Sul lavoro è ormai scontro aperto tra Renzi (sia nella veste di presidente del Consiglio, sia in quella di segretario del Pd) dentro il suo

Leggi tutto...
 

LEGGE ELETTORALE

L'allarme di Forza Italia

«Renzi ha mire peroniste»

Vuole l'Italicun come il "porcellum"

Duro attacco a Renzi di Forza Italia in un articolo del "Mattinale" (redatto sotto la direzione di Renato Brunetta, capogruppo di FI alla Camera):

Leggi tutto...
 

CON L'INVITO A FARE "LE RIFORME NECESSARIE"

Primo sì dell'Europa alla legge di stabilità

ma poi ci sarà un nuovo esame a marzo

Ciò vale anche per Francia e Belgio. Riconosciuto che nel 2014 ci sono state "circostanze eccezionali". Martedì riprende il confronto in parlamento. Molte ancora le questioni in sospeso: fondi pensione, Irap, fondo famiglia, bonus bebé

Via libera dell'Unione Europea alla legge di stabilità presentata dal governo italiano, ma  a marzo però ci sarà un nuovo esame, così come per Francia e Belgio. Bruxelles, che invita Roma ad andare avanti "nelle riforme necessarie", non farà partire alcuna procedura e riconoscerà che nel 2014 ci sono state ''circostanze eccezionali''. La riunione dei capi di gabinetto della Commissione anticipa dunque il verdetto

Leggi tutto...
 

PALERMO

Ex miss trovata morta

in casa nel suo letto

Giusy Ranucci aveva 22 anni

Un dolore al torace, accusato lo scorso ottobre, e dopo una visita al pronto soccorso, che non aveva destato alcun allarme, la decisione prudenziale di fare alcuni

Leggi tutto...
 

GENOVA

Ucciso davanti a discoteca

ecuadoriano ha confessato

"Dovevo vendicare un amico"

"L'ho ucciso perché dovevo vendicare un mio amico" con queste parole Stefen Roland G.A, ecuadoriano di 20 anni residente a Genova, ha confessato di aver

Leggi tutto...
 

PRIMO CASO PER UN CITTADINO ITALIANO

Ebola, contagiato un medico italiano

Si tratta di un componente di Emergency risultato positivo in Sierra Leone. Arriverà stanotte a Roma e sarà ricoverato allo Spallanzani

Primo caso di Ebola per un cittadino italiano: è un medico di Emergency risultato positivo al virus in Sierra Leone. Giungerà stanotte in Italia e verrà ricoverato all'Istituto Spallanzani di Roma. Sono state immediatamente

Leggi tutto...
 

 LIBRI  "I NUOVI VENUTI"

Fantastrage purificatrice

di Giorgio Dell'Arti

di Stefano Clerici

Massimo D'Alema affogato nelle acque del Tevere, Silvio Berlusconi gettato in pigiama dalla finestra di un albergo, Pier Ferdinando Casini impalato,

Leggi tutto...
 

BENI CULTURALI

Può riprendere il restauro

della Sacra Spina a Petilia

Francesco Rizza

Dopo un’interruzione di oltre 10 anni, riprendono i lavori che porteranno al completamento del restauro a Petilia Policastro del soffitto del santuario

Leggi tutto...
 

CALCIO SERIE A: 12° GIORNATA L'ANALISI

Il campionato parla sempre meno italiano

Due stranieri fissano il punteggio nel derby Milan-Inter. Mancini, esordio
con pareggio. Torna a steccare in casa il Napoli di Benitez. Viola ok

di Fabio Camillacci

Abbiamo superato il limite! Il massimo campionato italiano di calcio è sempre più una “legione straniera”. Squadre imbottite di giocatori venuti dall’estero: i calciatori italiani in molte partite si

Leggi tutto...
 

FORMULA 1 GP ABU DHABI

di Marco Valerio

Lewis: gara e Mondiale

Sul podio due Williams 

Niente duello, anzi non c’è stata storia: Lewis Hamilton vince anche l’ultimo gran premio stagionale, l’undicesimo di un anno dominato dalla Mercedes,

Leggi tutto...
 

TENNIS COPPA DAVIS 

di Marco Valerio

Svizzera, primo trionfo

Re Federer decisivo 

La Svizzera vince la Coppa Davis 2014. La selezione elvetica, al primo trionfo della sua storia, in finale sconfigge la Francia. A Lille, i rossocrociati

Leggi tutto...
 

GIORNO PER GIORNO

Yara. Bossetti si rifiuta di rispondere al pm 24 Novembre 2014, 15.12 Astolfo Articolo no posizione
Yara. Bossetti si rifiuta di rispondere al pm
BERGAMO. 'A fronte di un atteggiamento inaccettabile dalla procura, il signor Bassetti ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere'' lo hanno detto i legali del muratore
E' morta la neonata trovata in un cassonetto 24 Novembre 2014, 13.50 Astolfo Articolo no posizione
PALERMO.  Una neonata con il cordone ombelicale ancora attaccato è stata trovata in un cassonetto di una zona residenziale di Palermo, in via Di Giorgi. La piccola è morta subito dopo
Arrestati due bulgari perchè clonavano bancomat 24 Novembre 2014, 13.02 Astolfo Articolo no posizione
CATANIA.  Due bulgari, di 40 e 29 anni, sono stati arrestati dopo avere piazzato uno skimmer per clonare carte bancomat in una banca di Catania. I due, arrivati da una settimana, sono stati
Fisciano, bus investe e uccide universitaria 24 Novembre 2014, 12.20 Astolfo Articolo no posizione
SALERNO. Tragedia nel campus universitario di Fisciano, a Salerno. Una studentessa di 23 anni, residente a Giffoni Valle Piana (Sa), è morta investita da un autobus di linea. La giovane
Record di matrimoni gay: celebrate 160 unioni 24 Novembre 2014, 12.15 Astolfo Articolo no posizione
Record di matrimoni gay: celebrate 160 unioni
BRASILE. Rio de Janeiro ha celebrato "la più grande cerimonia di matrimonio civile omosessuale del mondo", con 160 coppie, riferisce il servizio stampa del governo. "La più grande
Armato di fucile si barrica in casa con bimbo: preso 24 Novembre 2014, 12.08 Astolfo Articolo no posizione
Armato di fucile si barrica in casa con bimbo: preso
BRESCIA. E' stata una notte di paura quella appena trascorsa dagli abitanti di Pertica Alta, paesino nel Bresciano, dove un uomo si è barricato in casa con un bambino, armato di fucile.
Agente uccide ragazzo armato di pistola giocattolo 23 Novembre 2014, 20.10 Astolfo Articolo no posizione
STATI UNITI. Un poliziotto ha sparato a un 12enne afroamericano che armeggiava con una pistola giocattolo e lo ha ucciso. E' successo a Cleveland, nell'Ohio. Due agenti, un giovane e un
Afghanistan: kamikaze a partita di volley: strage 23 Novembre 2014, 17.22 Astolfo Articolo no posizione
YAHYAKHAIL. Un kamikaze si è fatto esplodere mentre era in corso una partita di pallavolo nel distretto di Yahyakhail, nell'Afghanistan orientale. Il bilancio dell'attentato suicida è di
Tap,verifiche della Gdf su proprietari terreni 23 Novembre 2014, 13.16 Astolfo Articolo no posizione
LECCE.  Militari della Guardia di finanza di Lecce hanno compiuto accertamenti sui terreni interessati dal passaggio delle tubazioni del gasdotto Tap sino alla stazione di decompressione.
Papa Francesco proclama sei nuovi santi 23 Novembre 2014, 13.04 Astolfo Articolo no posizione
Papa Francesco proclama sei nuovi santi
CITTA' DEL VATICANO. Sei i nuovi santi proclamati dal Papa, che pronunciando la formula latina di rito ha canonizzato 4 beati italiani e 2 indiani, tra i quali una donna. Nella messa per i
Genoa, Perin ubriaco alla guida: portiere denunciato 23 Novembre 2014, 12.37 Astolfo Articolo no posizione
Genoa, Perin ubriaco alla guida: portiere denunciato
CALCIO E PERSONAGGI. Il portiere del Genoa e terzo portiere della Nazionale Mattia Perin è stato denunciato per aver guidato in stato di ebbrezza. E' successo la notte scorsa sul lungomare
Pillola dei 5 giorni dopo: niente più ricetta medica 23 Novembre 2014, 12.33 Astolfo Articolo no posizione
MEDICINA. L’EMA (l’European Medicine Agency) si è pronunciata a favore della possibilità di rendere disponibile sul mercato anche senza ricetta medica il contraccettivo di emergenza a
Forte terremoto in Giappone: feriti e danni 23 Novembre 2014, 12.28 Astolfo Articolo no posizione
Forte terremoto in Giappone: feriti e danni
TOKYO. Sono circa quaranta le persone rimaste ferite, di cui sette in modo grave, dai danni provocati dal terremoto che ieri ha colpito la prefettura di Nagano, in Giappone. La scossa più
Sparatoria a Cleveland: 5 morti tra cui donna incinta 23 Novembre 2014, 12.22 Astolfo Articolo no posizione
AMERICA VIOLENTA. Orrore in Ohio, dove cinque persone, tra cui una donna incinta, sono state uccise in una sparatoria avvenuta in un'abitazione a Cleveland. Lo riferiscono i media americani.
Conosce quindicenne in chat e la violenta 23 Novembre 2014, 09.10 Ennio Simeone Articolo no posizione
CASTELLI ROMANI - Avrebbe abusato ripetutamente di una ragazzina di 15 anni conosciuta in chat. L'uomo, un 44enne residente ai Castelli Romani, è stato arrestato dalla polizia. Dopo


tit passaparola

Il giuramento degli affiliati
della 'ndrangheta al Nord
18 novembre 2014


comenti recenti tittolo

giornaleonline_01
giornaleonline_03
giornaleonline_02
giornaleonline_04

settegiorni
rubriche_02
noiconsumatori
motori

Seguici su          facebook-icon   twitter-icon  

videofile

CALCIO: ITALIA-ALBANIA 1-018 NOVEMBRE 2014