Politica ed Economia

GRANDI MANOVRE PRE-ELETTORALI A ROMA/ Nel Pd si candida Gualtieri (alle primarie) e Zingaretti rinuncia. Determinante la “mossa” di Giuseppe Conte pro Virginia Raggi (e non solo)

  di ENNIO SIMEONE -La scelta delle candidature per la carica di sindaco di Roma – quando si voterà (presumibilmente in autunno) – ha registrato oggi una improvvisa accelerazione nell’area delle forze di centrosinistra e del Movimento Cinquestelle, con qualche colpo di scena e ipotesi di rischiose lacerazioni. Le mosse […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 14 aprile

1814 – Napoleone sottoscrive il trattato di Fontainebleau con cui formalizza la sua abdicazione da imperatore di Francia e re d’Italia e la propria destinazione in esilio all’Isola d’Elba. 1865- Washington, Ford’s Theatre: l’attore e fanatico sudista John Wilkes Booth ferisce con un’arma da fuoco il presidente degli Stati uniti d’America […]

Mappamondo

JOE BIDEN SCANTONA IN UNA INTERVISTA DEFINENDO PUTIN UN “KILLER” (ma… dimenticando che Trump aveva accusato il leader russo di aver aiutato lui a farsi eleggere presidente degli Usa)

Il neo presidente degli Stati Uniti Joe Biden scantona con una sortita che non ha precedenti nella storia dei rapporti politici tra Stati Uniti e Unione Sovietica, arrivando ad affermare in un’intervista tv di ritenere che Vladimir Putin “un killer” (cioè un “assassino”). Ha usato questo termine in una intervista […]

Mappamondo

Elezioni in Catalogna: i tre partiti indipendentisti verso la maggioranza dei seggi. Conquisterebbero tra 73 e 78 seggi contro i 56-62 dei partiti nazionali spagnoli

Indipendentisti verso la maggioranza assoluta nel parlamento della Catalogna, in contrapposizione ai partiti spagnoli. Questo, salvo colpi di scena a conclusione dello spoglio, l’esito delle elezioni svoltesi oggi nella regione autonoma della penisola iberica. Infatti, nonostante i tre partiti indipendentisti catalani si siano presentati separati alle elezioni, una loro alleanza […]

Mappamondo

Trump telefona minacciosamente al segretario di stato della Georgia (repubblicano) chiedendogli di “trovare 11.799 voti” per fargli vincere le elezioni vinte da Biden

Un fatto di inaudita gravità, che non ha precedenti nella storia degli Stati Uniti, è accaduto oggi ed ha come protagonista Donald Trump. Il quale ha tenuto al telefono per un’ora il segretario di stato della Georgia, Brad Raffensperger (che è di fede repubblicana come Trump), invitandolo perentoriamente – di […]

Mappamondo

OSSERVATORIO AMERICANO/ Autorità statali e locali contraddicono Trump: «Nessuna prova di sistemi di voto violati. Le elezioni del 3 novembre le più sicure nella storia degli USA»

Diverse autorità elettorali americane statali e locali hanno affermato in un comunicato congiunto di non aver trovato, ad oltre una settimana dalle elezioni presidenziali Usa, “alcuna prova” di schede perse o modificate o di sistemi di voto violati. “L’elezione del 3 novembre è stata la più sicura della storia degli […]