Politica ed Economia

Improvvisamente riaperta la guerra del bilinguismo in Alto Adige negli atti della Provincia autonoma. Altolà del ministro Boccia

E’ scontro dopo la decisione assunta dal Consiglio provinciale di Bolzano di cancellare l’espressione  ‘Alto Adige’ e “altoatesino” dalla legge relativa alle “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi della Provincia autonoma di Bolzano derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea”. La proposta di Myriam Atz Tammerle (Süd-Tiroler Freiheit) è stata approvata anche con […]

ora di punta

25 aprile e Costituzione, due stelle polari

di NUCCIO FAVA – Ancora ragazzo nel profondo sud calabro-siculo sapevo poco di Liberazione e di Resistenza. Mi rammaricavo di non aver potuto partecipare a quei fatti dolorosi e drammatici che avevano portato alla democrazia. Ma già all’inizio dell’università nei convegni della Fuci, ci ritrovavamo tutti a cantare ”Bella ciao” […]

Politica ed Economia

Il senatore Gregorio De Falco impugna l’espulsione dal M5s, in contrasto con la Costituzione sul “vincolo di mandato”

Il senatore Gregorio De Falco chiede di tornare ‘a bordo’. E’ ufficialmente partita la sua battaglia legale con i vertici del Movimento 5 Stelle. L’ex capitano di fregata ha deciso infatti di impugnare il provvedimento di espulsione decretata dal collegio dei probiviri M5S lo scorso 31 dicembre, dando mandato all’avvocato Lorenzo Borrè (‘bestia […]

ora di punta

ORA DI PUNTA/ Ma la riforma fiscale non è uguale per tutti

di SERGIO SIMEONE – Per 40 anni ho insegnato diritto, economia politica e scienza delle finanze negli Istituti tecnici commerciali, e per 40 anni ho iniziato l’anno scolastico spiegando ai miei alunni di V ragioneria  che una delle funzioni fondamentali del fisco è la redistribuzione del reddito tra le classi […]

Mappamondo

Al referendum per l’indipendenza della Catalogna hanno partecipato oltre due milioni di elettori (42,2%), i Sì sono stati il 92,2%. Oggi il governo spagnolo decide su come comportarsi

Al referendum per l’indipendenza della Catalogna dalla Spagna hanno partecipato ieri (nonostante il clima infuocato e gli scontri nei seggi  ingaggiati dalla Guardia Civil del governo di Madrid contro la consultazione promossa dalla Generalitat di Barcellona) 2 milioni e 200mila elettori,  pari al 42,2% dei 5 milioni e 300mila chiamati […]