ACCADDE OGGI 13 maggio

Almanacco1497 – Girolamo Savonarola,  frate e uomo politico, viene raggiunto da un provvedimento di scomunica emesso da papa Alessandro VI.

1830 – Viene fondata la repubblica dell’Ecuador, con a capo il presidente Juan Josè Flores.

1860- Partiti da Marsala la mattina del giorno precedente, i garibaldini giungono a Salemi, accolti entusiasticamente dalla popolazione. Gli abitanti, con l’amministrazione comunale alla testa, si prodigano per dare alloggio ai volontari e per rifornire il corpo di spedizione di viveri e di denaro.

1909- Parte il Giro d’Italia. La prima edizione della corsa ciclistica a tappe prende il via da Milano, per terminare, dopo 8 tappe e 2.448 chilometri, proprio nel capoluogo lombardo. Il vincitore del primo Giro d’Italia è Luigi Ganna.

1968- 800.000 persone partecipano a una grande manifestazione per le strade di Parigi. Da molti viene considerato l’apice del “Maggio francese” e della contestazione sessantottina in Europa.

1976- Pol Pot viene nominato primo ministro della Cambogia. Il nuovo primo ministro inizia un programma di emigrazione forzata verso le campagne e di “rieducazione”, che porta all’uccisione di un numero di persone che oscilla tra il milione e duecentomila e i tre milioni.

 1979- Gli indiani Sioux  ricevono dal governo degli Stati Uniti 105 milioni di dollari a titolo di risarcimento per le Black Hills, la loro terra sacra, sottratta alle tribù Lakota nel 1877. Un gesto simbolico che segue una delle vicende più sanguinose e tragiche della storia americana.

1981- Pochi minuti dopo il suo ingresso in Piazza San Pietro per l’udienza generale, Giovanni Paolo II è raggiunto da due colpi di pistola all’addome. A sparare è il turco Mehmet Ali Agca, militante del gruppo terroristico di estrema destra “Lupi Grigi“.

1988Muore ad Amsterdam, cadendo dalla finestra di un albergo, il musicista americano Chet  Baker. Aveva 59 anni.

1999 – Carlo Azeglio Ciampi, ex direttore generale della Banca d’Italia, viene eletto presidente della Repubblica al primo scrutinio con 707 voti su 1o10.

2001 – Alle elezioni politiche lo schieramento capeggiato da Silvio Berlusconi ottiene la maggioranza parlamentare con il 49,56% dei voti, battendo i Democratici di Sinistra capeggiati da Francesco Rutelli, che ottengono il 39,96%.

Commenta per primo

Lascia un commento