Motori

CALCIOMERCATO E VALZER DELLE PUNTE/ Milik alla Roma può liberare Dzeko per la Juventus, in ribasso le azioni di Suarez in bianconero: ecco tutti i retroscena del balletto con Paratici protagonista. Il difensore emergente italo-albanese Kumbulla è ufficialmente giallorosso

di FABIO CAMILLACCI/ Calciomercato ancora fermo al palo dopo le prime due settimane di trattative. Era prevedibile e lo scrivemmo proprio il primo settembre scorso in occasione dell’apertura ufficiale di questa anomala sessione estiva che si chiuderà in autunno: alle 20 di lunedi 5 ottobre. Una sessione anomala per colpa […]

Motori

MAURITO IL PARIGINO/ Icardi è a tutti gli effetti un calciatore del Paris Saint Germain. All’Inter vanno 50 milioni più 8 di bonus e nel contratto spunta anche una singolare “clausola anti-Juventus”. L’argentino ha firmato con il Psg fino al 2024

di FABIO CAMILLACCI/ L’annuncio ufficiale era nell’aria da venerdi sera: adesso è arrivato. Mauro Icardi è definitivamente un giocatore del Paris Saint Germain. L’ufficializzazione è giunta attraverso un comunicato dell’Inter al quale ha fatto seguito un tweet del Psg. Dal prestito gratuito nell’ultimo giorno di mercato dell’estate scorsa, al diritto […]

Motori

TEMPI SUPPLEMENTARI/ Le provinciali fermano le prime della classe: la Juventus frena a Lecce, l’Inter stecca al Meazza contro il Parma e fallisce il sorpasso. Il grido di Conte: “Sono preoccupato, giocano sempre gli stessi”. Thiago Motta rigenera il Genoa

di FABIO CAMILLACCI/ Un sabato di anticipi ricco di sorprese: due provinciali frenano le prime due della classe. La Juventus stecca a Lecce, ma, l’Inter non ne approfitta e si ferma sul pareggio in casa contro il Parma. Due partite che confermano una cosa: quest’anno è dura per tutte le […]

Sport

POKERISSIMO AZZURRO/ Contro il mediocre Liechtenstein, un Pozzo di gol per l’Italia: Mancini eguaglia il record di vittorie del leggendario ct. Ora questa bella Italia è attesa da prove di maturità

di FABIO CAMILLACCI/ Quasi un allenamento a Vaduz per gli azzurri: stasera per fortuna non in maglia verde ma bianca, storicamente la seconda casacca dopo quella azzurra nata in onore dei Savoia. A proposito dei Savoia: c’era ancora il nefasto e fuggiasco re Vittorio Emanuele III quando Vittorio Pozzo da […]