Politica ed Economia

Draghi ha ottenuto la fiducia in Senato per il suo governo con 262 voti a favore. Ma dai Cinquestelle e Fratelli d’Italia sono arrivati 40 no e 2 astensioni

Il Senato ha accordato la fiducia al governo Draghi con 262 voti a favore, 40 contrari e due astenuti. A votare no alla fiducia  sono stati i 19 senatori di Fratelli d’Italia (cioè tutti i componenti del gruppo a Palazzo Madama), e, come annunciato, sono stati inoltre 15 senatori del M5s, mentre […]

Mappamondo

La maggioranza dei repubblicani in Senato Usa evita la condanna di Donald Trump per aver incitato all’assalto del parlamento nel giorno della proclamazione dell’elezione di Biden

Come era nelle previsioni, il Senato ha assolto Donald Trump anche nel secondo processo d’impeachment, nel quale era accusato di istigazione all’assalto del Congresso Usa. A favore della condanna 57 voti, di cui sette repubblicani. I no sono stati 43. Ma per la condanna erano necessari 67 voti, ossia i due […]

Economia e Lavoro

E’ MORTO FRANCO MARINI per le conseguenze del covid. E’ stato segretario della Cisl, presidente del Senato, ministro del Lavoro, segretario del Partito Popolare, europarlamentare. Aveva 87 anni

E’ morto Franco Marini. E’ stato a lungo segretario generale della Cisl, poi presidente del Senato e poi ministro del Lavoro, segretario del Partito popolare italiano ed europarlamentare, indicato anche come candidato alla presidenza della Repubblica. Aveva 87 ani. A inizio gennaio era risultato positivo al coronavirus e ricoverato all’ospedale San […]

Verba Volant

La Meloni accusa Conte di aver usato la “Mastella Airlines”. E la senatrice Sandra Lonardo Mastella replica: “Ma la Meloni ha dimenticato che per fare la ministra di Berlusconi lei volò con la “Linea aerea Scilipoti?”

La senatrice del Gruppo misto Sandra Lonardo (“colpevole” di essere la moglie di Clemente Mastella, ora sindaco di Benevento, ma noto politico nazionale, additato nel dibattito in Senato sulla fiducia al governo Conte come icona dei cambi di casacca nella storia del parlamento italiano perché contribuì, 4 lustri addietro, a […]

Primo piano

Il governo Conte ha ottenuto la fiducia anche in Senato (156 sì contro 140 no) con alcuni significativi apprezzamenti. L’attacco di Renzi si è dovuto limitare all’astensione dal voto per non perdere altri pezzi di “Italia viva”

di ENNIO SIMEONE – Il governo  Conte ha ottenuto stasera la fiducia in Senato dopo averla ottenuta ieri alla Camera, anche se a Palazzo Madama, a differenza di quanto era accaduto ieri a Montecitorio, non ha potuto contare sulla maggioranza assoluta di 161 voti, avendone incassati 156 contro 140 no. […]