Mappamondo

Ursula, Matteo, i migranti e la volpe dei Balcani

di SERGIO SIMEONE* – Tutto si può dire di Salvini, ma non che non sia lungimirante. Quando si trattò di votare per il Presidente della Commissione europea, negò i voti della Lega, a differenza del suo amico Orban, ad Ursula von der Leyen ed aveva visto giusto. Aveva subito capito […]

ora di punta

Se i gufi si trasformano in costituzionalisti

di SERGIO SIMEONE – La pandemia sembra finalmente contenuta entro numeri di incoraggiante sicurezza in Italia.  Ma era inevitabile, dopo che l’attività produttiva era rimasta ferma per tre mesi (non per il capriccio di qualcuno, ma perché non si poteva contemporaneamente tutelare la salute della gente e far funzionare l’economia), […]

ora di punta

LA CORDA DI SOSTEGNO CHE PIACE AD ORBAN

di SERGIO SIMEONE* – Ormai non ci sono più dubbi. Italia  Viva, per usare una metafora di Gramsci, sostiene il governo Conte come la corda sostiene l’impiccato. La conferma viene dal comportamento tenuto dei suoi rappresentanti nella Giunta per le immunità del Senato,  dove con la loro assenza hanno contribuito alla […]

ora di punta

La fake news su Giorgia Meloni

di SERGIO SIMEONE* – Stupiscono molto le aspre critiche mosse da Giorgia Meloni alla decisione di Andrea Martella, sottosegretario con delega all’editoria,  di istituire una task force per combattere le fake news che vengono diffuse sui social creando disinformazione ed indebolendo conseguentemente  la lotta contro l’epidemia  da coronavirus. La leader […]

ora di punta

L’ULTIMO “STRESS TEST” DI MATTEO SALVINI

di SERGIO SIMEONE – Alcuni giornali hanno corredato l’articolo che riferiva dell’incontro tra il nostro ministro dell’Interno  ed il premier ungherese Viktor Orban con una fotografia a dir poco inquietante: si vedono i due in cima ad una torretta, e Matteo Salvini, in primo piano, armato di cannocchiale, scruta l’orizzonte, […]