Cronaca

Nuova ordinanza del Governo con misure anti-covid sui mezzi di trasporto: treni, bus, tram, taxi, navi, mezzi con merci

E’  stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale ed entra subito in vigore l’ordinanza contenente il «Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel settore del trasporto» adottata dai ministri della Salute e delle Infrastrutture. Prevede tra le disposizioni principali la possibilità per taxi e Ncc di portare […]

Mass media

Annullata per decreto (del ministro Franceschini) la censura cinematografica che aveva messo al bando anche alcuni capolavori. Sostituita da una “classifica” dei film

di ALESSANDRA MAGLIARO (Ansa) –  Il processo penale e il rogo di Ultimo Tango a Parigi nel 1976 (nonostante l’appello di Bertolucci all’allora presidente della Repubblica Leone, con la concessione di salvare solo tre copie in custodia alla Cineteca nazionale come “corpo del reato”) è la vicenda storica più eclatante […]

Cronaca

CORONAVIRUS/ Nuove regole di comportamento fissate nel Decreto del presidente del Consiglio fino al 3 dicembre e modulate per tre fasce di regioni

 Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha illustrato in una conferenza stampa stasera in diretta tv le nuove regole che andranno in vigore da venerdì 6 novembre fino al 3 dicembre per contrastare la recrudescenza dell’epidemia di Coronavirus, nella speranza di arrivare a Natale in una condizione epidemiologica meno allarmante […]

Cronaca

LOTTA AL DIFFONDERSI DELLA PANDEMIA/ In tutta Italia fino al 7 settembre discoteche chiuse e obbligo di mascherina nei luoghi dove possono crearsi assembramenti. Deciso da Governo e Regioni

Stop alle deroghe delle Regioni: fino al 7 settembre le discoteche dovranno restare chiuse. E sarà riconosciuto dal governo un sostegno economico alle attività costrette allo stop. E’ quanto deciso dal Governo dopo il confronto in videoconferenza, durato oltre due ore, tra i ministri Francesco Boccia, Roberto Speranza e Stefano […]

Politica ed Economia

DIVORZIO/ Nuove regole fissate dalla Sezioni Unite della Cassazione

Nello stabilire l’assegno di divorzio “si deve adottare un criterio composito” che tenga conto “delle rispettive condizioni economico-patrimoniali” e “dia particolare rilievo al contributo fornito dall’ex coniuge” al “patrimonio comune e personale, in relazione alla durata del matrimonio, alle potenzialità reddituali future ed all’età”. Lo hanno stabilito le Sezioni Unite […]