Cronaca

Firmato da Draghi in Algeria l’accordo con il presidente Tebboune per la fornitura di 3 miliardi di metri cubi di gas in più subito e altri 6 nel 2023 per fronteggiare gli ostacoli della Russia dopo le sanzioni

  E’ stata firmata ad Algeri dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, e dal presidente della Repubblica algerina, Abdelmadjid Tebboune, una Dichiarazione d’Intenti sulla cooperazione bilaterale nel settore dell’energia. A questa si aggiunge l’accordo tra Eni e Sonatrach per aumentare le esportazioni di gas verso l’Italia. «Subito dopo l’invasione dell’Ucraina – ha […]