Cronaca

Agli arresti per bancarotta fraudolenta Francesco Polidori, fondatore del Cepu. Secondo la Finanza avrebbe evaso imposte per vari milioni

Il fondatore del Cepu (Consorzio Europeo per la Preparazione Universitaria), Francesco Polidori (foto) è finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’indagine della Procura di Roma su una ipotesi di bancarotta fraudolenta. I finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno proceduto anche ad un sequestro preventivo per 28 milioni di euro. In realtà […]

Attualità

Scoperti a Napoli dalla Guardia di Finanza oltre 700 percettori irregolari del “bonus covid” (anche parenti di esponenti della criminalità)

Oltre 700 persone che avevano ottenuto indebitamente il “Bonus spesa Covid- 19”, per aver dichiarato falsamente di trovarsi in condizioni di difficoltà economica tali da non poter comprare generi alimentari e di prima necessità, sono state scoperte dalla Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei controlli sui percettori del beneficio. Tra […]

Cronaca

La Guardia di Finanza sequestra beni per 29 milioni alla Manital di Ivrea per non aver versato ai dipendenti gli 80 euro del “bonus Renzi”

La Guardia di Finanza ha sequestrato beni e conti correnti per 29 milioni di euro nei confronti degli ex rappresentanti legali di ManitalIdea spa leader nella fornitura di servizi di facility management e consulenza gestionale con 5mila dipendenti e clienti in tutta Italia. Nell’ambito dell’operazione ‘Piazza Pulita’, coordinata dalla procura […]

Cronaca

Arresti domiciliari per ex vertici e attuali manager di Autostrade per l’Italia nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del ponte Morandi a Genova

La Guardia di Finanza ha eseguito una serie di misure cautelari nei confronti di ex vertici e di alcuni degli attuali manager di Autostrade per l’Italia. Secondo quanto si apprende sarebbero 6 le misure cautelari.Le accuse ipotizzate sono attentato alla sicurezza dei trasporti e frode in pubbliche forniture. Ai domiciliari l’ex amministratore delegato […]

Attualità

Dal “Gratta e vinci” al “Gratta e ruba”: 12 persone indagate per aver intercettato e fatto incassare da parenti i tagliandi milionari

(askanews) – Hanno incassato premi per almeno 24 milioni di euro individuando e intercettando, tra il 2015 e il 2019, 4 tagliandi vincenti del “Gratta e vinci”. Con l’accusa di truffa aggravata, accesso abusivo ai sistemi informatici, ricettazione e autoriciclaggio di capitali illeciti la Guardia di Finanza ha messo sotto […]

Cronaca

Su mandato di cattura del Vaticano arrestata dalla GdF Cecilia Marogna, la donna coinvolta nell’indagine che investe anche il cardinale Becciu

E’ stata arrestata dalla Guardia di Finanza su mandato di cattura internazionale emesso dal Vaticano Cecilia Marogna, la manager cagliaritana trentanovenne che compare nell’indagine sull’ex numero 2 della Segreteria di Stato vaticana, il cardinale Angelo Becciu. Il mandato d’arresto è stato eseguito a Milano tramite Interpol dalle Fiamme Gialle. L’accusa […]

Cronaca

SCANDALO DI PIACENZA/ Il carabiniere Montella si vantava: “Sono tutti sotto la mia cappella”. Azzerati i vertici territoriali dell’Arma

“Principalmente  parlavo con Montella, il quale mi diceva che comunque tutti gli altri carabinieri della stazione erano ‘sotto la sua cappella’, compreso il comandante Orlando… alcune volte ho parlato anche con Falanga”. Così, lo scorso gennaio, davanti agli investigatori, il giovane pusher marocchino che passava le informazioni ai carabinieri infedeli […]

Attualità

Le mani della mafia su 8 agenzie di scommesse: inchiesta della Dda di Palermo con arresti anche per riciclaggio

La Guardia di Finanza ha arrestato otto persone e notificato il divieto di dimora nel comune di Palermo ad altre due accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori aggravato dal favoreggiamento mafioso. L’indagine, coordinata dalla Dda di Palermo guidata dal […]

Attualità

APPALTI E INCHIESTE/ Torino: indagate 5 società e 19 persone. Verona: infiltrazioni delle cosche calabresi, accuse anche all’ex sindaco Tosi

TORINO– «Turbativa d’asta e corruzione” sono i reati ipotizzati nell’operazione ‘Molosso’, che ha portato la Guardia di Finanza a perquisire una trentina tra ospedali, Asl, aziende e abitazioni private. Interrotto, secondo l’accusa, un “malcostume diffuso, fatto di gare d’appalto truccate e di ipotesi di corruzione all’interno della sanità piemontese”. Indagate […]