Almanacco

ACCADDE OGGI 27 giugno

1914- L’Arciduca d’Austria Francesco Ferdinando, erede al trono d’Austria-Ungheria, e sua moglie Sofia, vengono assassinati a Sarajevo, capitale della Bosnia-Erzegovina. Il tragico evento rappresenta la miccia dello scoppio della Prima guerra mondiale. 1940- L’aereo pilotato da Italo Balbo viene abbattuto per errore dalla contraerea italiana nei cieli di Tobruk, in […]

Sport

SENTENZA FIM ALL’ITALIANA/ Doping nella MotoGP: Andrea Iannone colpevole ma non colpevole. Fu una “contaminazione”. Il centauro abruzzese e l’Aprilia ora faranno ricorso al Tribunale arbitrale dello sport

di FABIO CAMILLACCI/ Con il Motomondiale fermo causa emergenza coronavirus, tiene banco una strana sentenza relativa ad Andrea Iannone. Una sentenza della Federmoto internazionale ma molto all’italiana, per la serie: tutti colpevoli, nessun colpevole. Nel caso specifico di Iannone: colpevole, ma non colpevole. E’ questo il paradosso con cui il […]

Economia e Lavoro

Il FMI taglia le previsioni di crescita dell’Italia

Il Fmi (Fondo monetario internazionale- nella foto la presidente Lagarde) taglia le stime di crescita per l’Italia per il 2017 e il 2018: sostiene che il pil (prodotto interno lordo) sarà di 0,2 punti percentuali inferiore a quanto previsto dal governo Renzi in ottobre (0,7% anziché 0,9%), e nel 2018 sarà dello 0,8%, cioè 0,3% […]

Mappamondo

La Lagarde (Fmi) “colpevole di negligenza” per un arbitrato

Il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, è stata ritenuta colpevole di negligenza sull’arbitrato per il caso Tapie. Il tribunale francese che l’ha giudicata non le ha comminato nessuna pena. I fatti risalgono al 2008 quando Lagarde era ministro dell’Economia, la Finanza e il Lavoro. Per questo il caso è stato esaminato […]

Commenti Autori

OSSERVATORIO ECONOMICO/ Il sistema bancario sempre in bilico

di MARIO LETTIERI* e PAOLO RAIMONDI**- Dopo le grandi agitazioni nel mondo bancario internazionale provocate dagli stress test, le vacanze estive sembra abbiano creato un’ovattata atmosfera di apparente tranquillità. Ma, osservando con più attenzione i processi finanziari in corso, l’emergenza resta sempre dietro l’angolo. Non solo per quanto riguarda il futuro […]