Mass media

Il CdA della Cir della famiglia De Benedetti ha approvato la vendita (per 102 milioni di euro) di Repubblica, Stampa e delle testate regionali e provinciali alla Exor della famiglia Agnelli

Come era stato anticipato tre giorni fa, la Cir della famiglia De Benedetti ha approvato la cessione alla Exor (della famiglia Agnelli-Elkann) della sua quota di maggioranza (pari al 43,78%) nella Gedi, la società proprietaria dei quotidiani Repubblica, Stampa, il Tirreno di Livorno, il Secolo XIX di Genova, il Piccolo […]

Economia e Lavoro

La famiglia De Benedetti pronta a vendere alla Fiat la sua quota di maggioranza nella società editrice di “Repubblica”, “Espresso” e “Stampa” e importanti quotidiani locali

CIR, la finanziaria della famiglia De Benedetti, è in trattativa con EXOR, la finanziaria della famiglia Agnelli, per vendere la quota di controllo di GEDI, il gruppo che edita la Repubblica, l’Espresso, la Stampa e una serie di importanti quotidiani regionali come Il Tirreno, il Secolo XIX, il Piccolo, la Provincia  Pavese, le […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 14 ottobre

1066. Le truppe dei Normanni guidate da Guglielmo il Conquistatore sconfiggono ad Hastings quelle di re Aroldo II d’Inghilterra, che viene ucciso da una freccia e poi fatto a pezzi dai Normanni. 1934. L’editore Nerbini di Firenze pubblica il primo numero del settimanale a fumetti per adolescenti “l’Avventuroso” che lancia […]

Politica ed Economia

E’ morto Guido Rossi. Dalla Consob alla Figc, dalla Fiat a Montedison, da Telecom al Senato

E’ morto questa mattina Guido Rossi, 86 anni, avvocato e giurista, personaggio di primo piano della vita politica ed economica  del nostro paese per gli incarichi ricoperti in vari campi. Laureatosi in Giurisprudenza all’Università di Pavia nel 1953, conseguì nel giugno 1954 il Master of Laws all’Università di Harvard. Docente universitario di Diritto commerciale e di […]

Nessuna immagine
Economia e Lavoro

Spot della Fiat dichiarato “ingannevole” in Austria

L’Oberlandesgericht Wien, l’alta Corte del tribunale regionale di Vienna, ha bollato come “pubblicità ingannevole” lo spot con cui la Fiat ha pubblicizzato le sue vetture impegnandosi a fare pagare il prezzo dell’auto più tardi, dopo 500 giorni, senza però indicare esplicitamente le spese aggiuntive. Appena lanciata in Austria la promozione,  erano stati […]