Cronaca

Serbatoio di stoccaggio del carburante fatto esplodere sul ponte che collega la Crimea a Russia. Un altro allarmante episodio che aggrava la tensione tra Russia e Ucraina. Consigliere di Zelensky commenta : “Tutto ciò che è illegale deve essere distrutto”

Inquietante episodio stamattina sul ponte di Kerch, il più lungo d’Europa (19 chilometri), inaugurato nel 2018 per collegare la Crimea alla Russia: un serbatoio di stoccaggio del carburante ha preso fuoco. E’ quanto riporta la Tass, precisando che “gli archi navigabili del viadotto non hanno subito danni”. Sospesa comunque la circolazione dei veicoli. […]

Cronaca

37° GIORNATA DELLA GUERRA RUSSA ALL’UCRAINA/ La presidente del Parlamento Europeo arriva a Kiev e parla nell’aula del parlamento ucraino. Esplosione in un deposito di carburante sul suolo russo al confine con l’Ucraina

Due eventi in particolare hanno contrassegnato la 37° giornata della guerra non “dichiarata”, ma attuata, dalla Russia contro l’Ucraina: la visita a Kiev e il discorso tenuto nell’aula del parlamento ucraino dalla presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, e un devastante attacco esplosivo ad un deposito di carburante sul suolo […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 26 febbraio

1266. A Benevento le truppe ghibelline di Manfredi di Sicilia si scontrano con le truppe guelfe di Carlo d’Angiò. Manfredi muore in battaglia e gli angioini, arrivati dalla Francia, conquistano il Regno di Sicilia. 1815. Napoleone fugge dall’isola d’Elba, dove si trova in esilio, approfittando della confusione creatasi per una […]

Attualità

Un’esplosione ha provocato alla periferia Torino il crollo della palazzina nella quale è morto un bambino di 4 anni e sono rimasti feriti la mamma e un giovane

Sotto le macerie della palazzina di due piani crollata stamattina alla periferia di Torino, in strada Bramafame 42, è stato trovato anche un bambino di quattro anni. Invano il tentativo dei medici di rianimarlo. E’ il figlio della donna  trasportata in gravi condizioni al Cto di Torino. L’edificio – secondo quanto riferito […]

Mappamondo

Missione di Conte a Beirut per la consegna di un ospedale che aiuti la capitale libanese a sanare le ferite subite per l’esplosione nel porto

La mia presenza qui “è la testimonianza della vicinanza dell’Italia a un popolo amico, a una nazione al centro dei nostri pensieri, soprattutto dopo una strage che ha devastato tante famiglie, la città, questa nazione. Una grande sofferenza”. Lo dice il premier Giuseppe Conte conversando con i cronisti in albergo […]

Attualità

Migranti, nuova tragedia: al largo di Crotone un natante prende fuoco ed esplode durante le operazioni di soccorso: tre morti e due dispersi. Tra le persone rimaste ferite ci sono anche due finanzieri

Migranti, ennesima tragedia del mare. Al largo di Crotone un’imbarcazione con una ventina di extracomunitari a bordo, ha preso fuoco per cause ancora da accertare, mentre erano in corso le operazioni di trasbordo di alcuni profughi su unità navali della Capitaneria di porto. I corpi senza vita di tre migranti, […]