Motori

COLPO DI SCENA MILAN/ Il club rossonero rinuncia a Rangnick e si tiene Pioli: la società del fondo Elliott guidata da Gadzidis si conferma schizofrenica. Intanto, i rossoneri passano in casa Sassuolo e prenotano l’Europa. Atalanta stanca ma vincente: storico record di punti per la Dea

di FABIO CAMILLACCI/ Questo campionato compresso in circa un mese e mezzo, prosegue senza tregua: e un po’ tutte le squadre cominciano a palesare una evidente stanchezza. Il caldo e il fatto di giocare tre partite a settimana, inizia a farsi sentire sulle gambe dei protagonisti. Ovviamente, i più penalizzati […]

Motori

SERIE A TRISTE E SURREALE/ Recuperi di campionato nel deserto con la farsa delle norme anti-coronavirus. Dybala, una “Joya” per gli occhi della Juventus: i bianconeri battono l’Inter e tornano in vetta. Il caos societario by Gazidis fa tornare il Milan un “povero Diavolo”

di FABIO CAMILLACCI/ E’ triste, tristissimo, commentare i recuperi della 26° giornata di Serie A andati in scena in una triste domenica 8 marzo: una “Festa della donna” funestata dall’emergenza coronavirus. Ecco perchè preferiamo non utilizzare “Tempi Supplementari”, tradizionale nome di questo spazio di Altroquotidiano. Si fa anche fatica a […]

Attualità

Sfiduciato e revocato l’amministratore delegato di Tim, Amos Genich

Riunito in via straordinaria, il cda di Tim revoca a maggioranza le deleghe all’ad Amos Genish (foto), sfiduciato dai 10 consiglieri in quota Elliott. Le deleghe vengono assegnate provvisoriamente al presidente Conti, e viene convocata una nuova riunione per domenica prossima per la nomina del novo capo dell’azienda. L’azionista Vivendi attacca Elliott, […]

Sport

PICCOLO DIAVOLO/ Il Tas riammette il Milan in Europa. Decisivo il passaggio del club da Mister Li al fondo Elliott che aveva fatto il grande prestito allo squattrinato cinese

di FABIO CAMILLACCI/ In casa Milan è sempre più caos societario, nonostante qualche giornale del Nord continui a parlare di importanti trattative di mercato per i rossoneri. Cari colleghi, siamo seri: il Milan a oggi fatica a pagare gli stipendi, figuriamoci se è in grado di ingaggiare calciatori come Morata. […]