Cronaca

L’ex presidente della Lombardia, Formigoni, e gli ex dirigenti della Sanità regionale e di Cremona assolti dall’accusa di corruzione, come aveva chiesto anche il pm

L’ex presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni (foto), è stato assolto a Cremona dall’accusa di corruzione per un presunto giro di tangenti nella sanità. Assolti anche l’ex dg dell’assessorato regionale alla Sanità Carlo Lucchina e l’ex dg dell’Azienda ospedaliera di Cremona Simona Mariani. Lo ha deciso il Tribunale di Cremona. […]

Attualità

Due operazioni di polizia ordinate dalla magistratura a Caserta e Palermo: arresti e denunce per reati ai danni dello Stato e della sanità pubblica

Lucravano ai danni del servizio sanitario nazionale o più in generale dello Stato. Questa l’accusa mossa dalla magistratura a una quarantina di persone tra medici, imprenditori e faccendieri: alcuni in provincia di Palermo, altri in provincia di Caserta. In giornata saranno noti i particolari con le accuse specifiche.  CASERTA – […]

Attualità

Il sindaco di Villa San Giovanni, due amministratori della società di navigazione “Caronte” e altre 8 persone agli arresti per corruzione

Undici persone arrestate (due delle quali in carcere e nove ai domiciliari) nell’ambito di un’indagine dei carabinieri di Reggio Calabria, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia. Sono ritenute responsabili, a vario titolo, di corruzione, turbativa d’asta, falso in atto pubblico, truffa aggravata e peculato […]

Attualità

Arrestate a Roma 10 persone (imprenditori e funzionari pubblici) per corruzione e truffa ai danni dello Stato

Dieci persone, tra imprenditori e funzionari pubblici, sono stati arrestati a Roma le accuse di corruzione, truffa ai danni dello Stato e turbata libertà degli incanti. Coinvolti tre imprenditori operanti nel settore dell’edilizia, manager privati e funzionari pubblici dell’Agenzia delle dogane e monopoli. Gli agenti della sezione “Anticorruzione” della Squadra […]

Cronaca

OPERAZIONE SAN GENNARO/ L’arresto del gip Alberto Capuano fa emergere una sistema di corruzione e connivenza con la malavita, che investe la magistratura inquirente di Napoli

Il gip di Napoli Alberto Capuano (foto da “Il Denaro”) è stato arrestato insieme con altre 4 persone perché – secondo quanto sostiene l’accusa del suo collega inquirente di Roma, Costantino de Robbio  – si era adoperato anche per favorire un esponente del clan camorristico Mallardo, promettendogli di fargli avere una sentenza […]