Cronaca

Attentati di due kamikaze all’aeroporto di Kabul mentre una folla di afghani si accalcava nei pressi dello scalo con la speranza di allontanarsi dal paese. Salito a 90 il numero dei morti: tra loro 12 marines, un centinaio i feriti. Due kamikaze dell’Isis gli autori della strage sia contro i talebani sia contro gli Usa

Due esplosioni a distanza di pochi minuti l’una dall’altra hanno provocato morti, feriti e terrore all’aeroporto di Kabul tra la folla di persone assiepate nella zona con la speranza di poter fuggire dal paese dopo la riconquista del potere da parte dei talebani. Anche un aereo italiano, con a bordo […]