ACCADDE OGGI 5 giugno

1841- Giovanni Melchiorre Bosco, meglio noto come don Bosco, viene ordinato sacerdote dall’Arcivescovo di Torino mons. Fransoni. Nell’autunno dello stesso anno, don Bosco inizia la sua opera di educatore nell’oratorio di Torino, diretta soprattutto ad assistere i figli degli immigrati meridionali.

1945- Muore fucilato a Roma, presso il Forte Bravetta, Pietro Koch, capo di un reparto speciale della polizia fascista, diventato famoso per i suoi spietati metodi di tortura e di interrogatori.

1947- Viene presentato il piano Marshall, un piano di aiuti economici e finanziari deciso dagli Stati Uniti per rilanciare l’economia Europea dopo la seconda guerra mondiale.

1967- Nelle prime ore delle mattina,l’aviazione israeliana lancia un attacco a sorpresa contro le forze aeree dell’Egitto e della Siria, annientandole quasi completamente a terra. Inizia la guerra dei 6 giorni.

1991 – Ad Oslo il presidente dell’Unione Sovietica Michail Gorbaciov tiene il discorso di accettazione del Premio Nobel per la pace, che era stato più volte rinviato.

1999- Marco Pantani viene fermato a Madonna di Campiglio durante il Giro d’Italia: nelle sue analisi del sangue, il valore dell’ematocrito risulta più alto del consentito.

2004- Muore a Los Angeles Ronald Reagan, quarantesimo presidente degli Stati Uniti. Ex attore di Hollywood, già governatore della California, Reagan vince le presidenziali del 1980 contro Jimmy Carter e nell’84 viene trionfalmente riconfermato.

2005 – Doppio referendum in Svizzera: si vota sull’unione delle coppie omosessuali e sull’adesione al trattato di Schengen: entrambi vengono approvati, rispettivamente, con il 56% e il 54,6%.

2007 – Il parlamento austriaco approva l’abbassamento a 16 anni dell’età minima per il diritto al voto.

Commenta per primo

Lascia un commento