ACCADDE OGGI 20 febbraio

1816- Termina fra i fischi la prima rappresentazione al Teatro di Torre Argentina, a Roma, dell’opera lirica “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini.

1872- Apre i battenti a New York il Metropolitan Museum of Art. All’epoca dell’apertura, il Museo può offrire ai visitatori solo un sarcofago romano e 174 dipinti, per la maggior parte di provenienza europea. Ma il suo patrimonio cresce rapidamente nel corso degli anni.

1909- Filippo Tommaso Marinetti pubblica sul quotidiano parigino “Le Figaro il “Manifesto del Futurismo”.

1958- Il Parlamento italiano approva la Legge n.75, più nota con il nome della sua creatrice, la senatrice socialista Lina Merlin. La legge abolisce la regolamentazione della prostituzione in Italia e, di conseguenza, porta alla chiusura delle “case chiuse“. L’intento è quello di contrastare lo sfruttamento delle prostitute.

1972- Richard Nixon visita la Repubblica Popolare Cinese. La visita del presidente statunitense mira a porre fine ad oltre vent’anni di gelo nelle relazioni tra i due paesi.

1979- Muore a Trieste Nereo Rocco, calciatore e allenatore, entrato nella storia del calcio per aver introdotto in Italia il “catenaccio”, un modulo tattico esasperatamente difensivistico.

1986- L’Unione Sovietica mette in orbita il primo modulo della stazione spaziale Mir. Anche se il suo completamento richiederà un decennio, la Mir viene considerata un successo di prestigio del programma spaziale sovietico, dopo il lancio del primo satellite artificiale e il primo volo spaziale di Gagarin.

2006- Muore a 84 anni nella sua casa di Sun City, nel deserto dell’Arizona, Paul Marcinkus, ex-presidente dello Ior, Istituto per le Opere di Religione, la Banca Vaticana. L’arcivescovo si porta, così, nella tomba segreti e verità mai rivelate su alcune delle vicende italiane più controverse degli anni ’70 e ’80, dal crack del Banco Ambrosiano al rapimento di Emanuela Orlandi.

Commenta per primo

Lascia un commento