ACCADDE OGGI 2 gennaio

1492. Gli eserciti di Ferdinando II d’Aragona e di Isabella di Castiglia espugnano l’Alhambra di Granada, ultimo lembo di Spagna ancora in mano ali arabi insediatisi nella penisola iberica nel 711. Il califfo fugge in Marocco.

1872. Il capo della chiesa Mormone americana, Brigham Young, 71 anni, viene arrestato per poligamia: aveva 25 mogli.

1906. Viene riconosciuto a Willis Haviland Carrier il brevetto del primo impianto di aria condizionata progettato 4 anni prima a Brooklyn.

1959. I guerriglieri castristi al comando di Che Guevara e Camilo Cienfuegos arrivano a L’Avana, dopo che la capitale cubana è stata abbandonata dal dittatore Fulgencio Batista nella notte di Capodanno. Contemporaneamente Fidel Castro occupa Santiago di Cuba.

1960. Muore Fausto Coppi. Il campionissimo del ciclismo italiano si spegne all’età di 40 anni nell’ospedale di Tortona (Alessandria) per la malaria contratta durante una competizione in Africa.

1968. Il cardiochirurgo Christian Barnard effettua in Sudafrica il terzo trapianto di cuore prelevando l’organo da un uomo di colore per un bianco di 58 anni. In uno stato in cui imperversa il razzismo l’intervento suscita anche aspre polemiche.

1974. Negli Stati Uniti viene fissato il limite di velocità delle auto a 55 miglia orarie per far fronte alla crisi petrolifera provocata dall’embargo decretato dai paesi arabi.

1977. 13 detenuti attuano una evasione dal carcere Santa Bona di Treviso rubando armi e munizioni.

1979. Eccezionale ondata di freddo in Europa e in Italia. A Claviere si toccano i 26 gradi sotto zero, in Friuli molte baracche dei terremotati ne risultano danneggiate e inabitabili.

2000. L’imbarcazione italiana Luna Rossa vince la prima regata della Coppa d’America che si disputa in Nuova Zelanda.

Commenta per primo

Lascia un commento