Culture

Mattarella in visita all’ANSA: «Le agenzie di stampa sono decisive, perciò serve il sostegno pubblico». In omaggio il flash dell’elezione al Quirinale

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con il direttore Luigi Contu e il presidente Giulio Anselmi durante la visita all’ANSA in occasione dei 75 anni dell’agenzia  Il primo flash dell’ANSA che il 31 gennaio 2015 ha dato la notizia dell’elezione a capo dello Stato, con la foto dell’applauso del Parlamento […]

Cronaca

La vicenda “angeli e demoni” in Emilia. La Cassazione: ecco perché l’obbligo di dimora inflitto al sindaco di Bibbiano era ingiustificato

Non c’erano gli elementi per imporre la misura coercitiva dell’obbligo di dimora nei confronti del sindaco di Bibbiano, Andrea Carlettinell’ambito delle indagini sugli affidi illeciti in Val d’Enza. E’ quanto scrive la Cassazione nelle motivazioni del verdetto che il 3 dicembre ha annullato senza rinvio la misura cautelare. I supremi […]

Economia e Lavoro

Il ministro Gualtieri: «Prossimo un decreto del governo per ridurre il cuneo fiscale ai lavoratori finora esclusi dal bonus di 80 euro

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, intervenuto al “seminario” del Pd, in corso in un convento nei pressi di Rieti, ha annunciato che «E’ intenzione del governo far partire subito la prima tranche della riforma fiscale sula base di una valutazione tecnica sulla possibile allocazione delle risorse non indifferenti da impegnare […]

Mappamondo

Il generale Haftar si rifiuta di firmare l’accordo per il cessate il fuoco in Libia e lascia Mosca. Erdogan: «Gli infliggeremo una lezione»

Il generale Khalifa Haftar ha lasciato Mosca senza firmare l’accordo di cessate il fuoco con il governo di accordo nazionale (GNA) guidato da Fayez al-Sarraj, che invece aveva firmato ieri.  Haftar ha affermato, secondo Al Arabiya, che il documento proposto ignora molte richieste dell’esercito nazionale libico. Così vanno in fumo […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 14 gennaio

1742 – Muore all’età di 85 anni l’astronomo Edmond Halley, scopritore della cometa che porta il suo none. 1858 – L’imperatore francese Napoleone III scampa a un attentato compiuto dall’italiano Felice Orsini, che, con altri tre congiurati, lancia tre bombe contro la sua carrozza in rue Le Peletier a Parigi […]