Cronaca

E’ ancora braccio di ferro tra due imbarcazioni delle ong e il ministro Salvini: i comandanti rifiutano di dirigersi verso Malta e pretendono di andare a Lampedusa rifiutando anche l’acqua

E’ ancora braccio di ferro fra le Organizzazioni non governative ed il ministro dell’Interno Salvini sugli approdi delle imbarcazioni con a bordo migranti raccolti in mare:  le ong puntano solo sulla volontà di portarli a Lampedusa e non altrove, come, per esempio, Malta, che dispone di un porto sicuro più […]

Verba Volant

“L’ALTRO DEGLI ALTRI”/ Quando giornali e giornalisti si coprono di ridicolo: la divertente “antologia” di Marco Travaglio intitolata “E’ passata la bufera”

Offuscati da incontenibile foia propagandistica provocata da patetica partigianeria, vi sono giornali e giornalisti  le cui cronache e i cui commenti assomigliano, sempre più, a post diluiti dei frequentatori più esagitati e farneticanti dei social. Un campionario, anzi un’esilarante antologia ce l’ha offerta il direttore del “Fatto quotidiano”, Marco Travaglio, […]

Mappamondo

OSSERVATORIO AMERICANO/ In vista della nomination democratica per le prossime presidenziali Elizabeth Warren e Bernie Sanders cantano la stessa canzone?

di DOMENICO MACERI* –  “L’agenda progressista è l’agenda dell’America”. Parole che sarebbero potute uscire dalla bocca di Bernie Sanders, senatore del Vermont e attuale candidato alla nomination del Partito Democratico. Infatti, le ha dette Elizabeth Warren, senatrice del Massachusetts, anche lei candidata alla nomination dello stesso partito. L’editorialista del New […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 6 luglio

1483- Nell’abbazia di Westminster viene incoronato re d’Inghilterra Riccardo III, che ha accettato la corona in seguito alla petizione dei cittadini di Londra, che lo invitavano ad assumere la guida del paese. 1533 – Muore a Ferrara, all’età di 58 anni, Ludovico Ariosto. L’autore dell’ “Orlando Furioso” era stato colpito da […]

Politica ed Economia

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala condannato (6 mesi di reclusione commutati in una pena pecuniaria di 45mila euro) per un falso nella nomina di due commissari di Expo 2015

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, ex amministratore delegato di Expo, è stato condannato a semi mesi di reclusione, convertiti in pena pecuniaria di 45 mila euro, nel processo milanese in cui era imputato per falso materiale e ideologico per la presunta retrodatazione di due verbali con cui, nel maggio […]