Attualità

Il carabiniere ucciso. Il generale Gargaro: “Cerciello aveva dimenticato la pistola ma la procedura è stata regolare”. La Procura: “Agiremo con rigore”

di SERGIO TRASATTI/ Proseguono le indagini sulla strana vicenda che ha portato alla morte del vice brigadiere Mario Cerciello Rega. Oggi in conferenza stampa, il procuratore aggiunto di Roma Michele Prestipino ha detto: “Accerteremo i fatti senza alcun pregiudizio e con il rigore già dimostrato da questa procura in altre […]

Attualità

Il giallo di Arce. Chiesto il rinvio a giudizio di 5 persone tra cui tre carabinieri. La tesi: “Serena Mollicone fu uccisa in caserma”

di FABIO CAMILLACCI/ Dopo gli ultimi sviluppi delle indagini sul giallo di Arce in provincia di Frosinone, la notizia era nell’aria: e puntualmente è arrivata. Il procuratore di Cassino Luciano d’Emmanuele a chiusura della nuova inchiesta sentenzia: “Serena Mollicone è stata uccisa nella caserma dei carabinieri di Arce, con una […]

Cronaca

I cinque “misteri” (risolti) nella ricostruzione di quella notte in cui i due giovani turisti americani alla ricerca di droga si scontrarono con i carabinieri uccidendo il vice brigadiere Mario Cerciello Rega

di SILVIA MANCINELLI  (Adnkronos) Ma come sono andate davvero le cose che hanno preceduto l’omicidio del vice brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega? In questi giorni si è detto e scritto di tutto. Atti ufficiali alla mano proviamo a fare chiarezza e a risolvere i presunti misteri che misteri non […]

Politica ed Economia

Sull’«autonomia differenziata» delle Regioni (che i presidenti di Lombardia e Veneto e il “capitano” leghista cavalcano contro le regioni del Sud) Zingaretti e il Pd smettano di fare gli equilibristi

di SERGIO SIMEONE*– Sta arrivando al pettine in questi giorni il nodo della autonomia differenziata. Per la verità,  dopo la bozza di accordo  Stato Regioni preparato dal ministro Erika Stefani, già da febbraio avevano lanciato grida di allarme molte figure autorevoli della “intellighenzia” meridionale (dal Presidente dello SVIMEZ Adriano Giannola […]

Almanacco

ACCADDE OGGI 30 luglio

1898. Muore Leopold Otto Eduard von Bismarck, il “Cancelliere di ferro”, fautore del grande Impero tedesco. Baluardo del conservatorismo monarchico, convinto assertore dell’uso della forza e del ricorso alle armi rispetto al primato del diritto,  aveva trasformato la Germania nella massima potenza continentale europea.  Celebre la sua affermazione: “Nei conflitti […]