Mappamondo

Spara dal 32° piano di un albergo di Las Vegas contro la folla che assisteva a un concerto: 59 morti e oltre 500 feriti. L’autore (64 anni) si è ucciso. Aveva un arsenale in hotel e in casa. Infondata la rivendicazione dell’Isis

2 ottobre 2017

E’ salito alla spaventosa cifra di 59 morti e oltre 500 feriti il bilancio dell’azione criminale messa in atto dall’uomo che a Las Vegas, dal 32mo piano dell’hotel Mandalay Baynella, nella zona dei casinò, ha sparato con armi automatiche sulla folla che assisteva a un concerto country nell’ambito del  festival “Route […]