Primo piano

Esordisce con 2 milioni di spettatori “Non è l’Arena” di Giletti su La7. La sfida domenica vinta da Canale 5, con “Rosy Abate”, su “Che tempo che fa” di Fazio su Rai1. Quasi un “giallo” il ritardo dei dati Auditel

13 novembre 2017

Quasi un “giallo”, durato oltre 6 ore: un lungo silenzio dell’Auditel giustificato con “motivi tecnici” (un server dedicato al controllo dei dati che faceva le bizze, secondo i responsabili), poi finalmente a inizio di serata è apparso il comunicato con gli indici di ascolto della giornata di ieri. Una giornata […]

ora di punta

I Cinquestelle e il calabrone di Galbraith

10 novembre 2017

di SERGIO SIMEONE – Io non condivido quasi nulla del movimento 5 stelle (dal ruolo preponderante della Casaleggio Associati, entità metafisica che si autolegittima e che ha col movimento un rapporto di emanazione come l’Uno di Plotino, alla mancanza di una vera democrazia interna, alla presunzione di essere composto dagli […]

Primo piano

ELEZIONI IN SICILIA. Presidente Musumeci con maggioranza di centrodestra, il M5s primo partito, ennesima cocente sconfitta del Pd, seguita da polemiche

7 novembre 2017

Pochi minuti prima della scadenza dei termini (mezzanotte di lunedì 6 novembre) è stato completato lo spoglio nei 5300 seggi della Sicilia dove si è votato per il rinnovo dell’Assemblea regionale. Si può dunque affermare che il candidato del centrodestra, Nello Musumeci, ha vinto sfiorando il 40 per cento.   […]

Politica ed Economia

DUELLI E DUETTI/ Dallo sgarbo televisivo alla mascalzonata politica

6 novembre 2017

di ENNIO SIMEONE – Il rifiuto di Luigi Di Maio di scontrarsi nel faccia a faccia televisivo con Matteo Renzi dopo averlo lui stesso richiesto e dopo aver persino indicato l’emittente (La7) e il programma (“Di Martedì”) in cui doveva svolgersi, ha tutti i connotati dello sgarbo, della scorrettezza, autorizzando […]

Politica ed Economia

La singolare doppia incoronazione di Di Maio darà ragione a Grillo o ai dissenzianti?

17 settembre 2017

di GIOVANNI PEREZ– Come era nell’aria e quindi facilmente prevedibile Beppe Grillo (novello monarca con la corona di latta del web) ha incoronato il “candidato premier” nonché suo successore a capo del Movimento: Luigi Di Maio.  In verità l’abbronzatissimo vicepresidente della Camera, in cravatta e con il sorrisetto beffardo, si […]

ora di punta

Se i “pidologi” avessero ragione…

13 febbraio 2017

di ENNIO SIMEONE Secondo i più accreditati “pidologi”, che in prevalenza fanno la spola tra la sede del Pd e la redazione del Corriere della sera, oggi a Roma in via del Nazareno dovremmo assistere al via della seguente road map (non si usa il termine passeggiata perché potrebbe apparire frivolo e riduttivo e comunque perché il […]

1 2