Attualità

Assassinio di Yara Gambirasio. Il consulente della difesa di Bossetti: indagare su quel pedofilo di Rimini

3 ottobre 2017

L’ingegnere Ezio Denti, consulente del pool difensivo di Giuseppe Bossetti (condannato all’ergastolo per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio avvenuto nel 2011 a Brembate), intervistato da “Radio Cusano Campus” nella trasmissione “Legge o Giustizia” in vista dell’udienza in Cassazione,  ha detto che sta cercando di approfondire la posizione del pedofilo 53enne di Rimini, trovato […]

Attualità

Uccise il figlio: niente ergastolo. Era solo “adottivo”, dice la Cassazione

29 settembre 2017

Uccise il figlio ma siccome era “solo” adottivo, non può essere condannato all’ergastolo: lo ha stabilito la Corte di Cassazione accogliendo il ricorso della difesa di Andrei Talpis, 57 anni, originario della Moldova, che la notte del 26 novembre 2013, a Remanzacco (Udine), colpì mortalmente con un coltello da cucina […]

Salute

Astici e aragoste soffrono nel ghiaccio: ristoratore condannato in Cassazione

17 giugno 2017

Anche astici e aragoste, in attesa si essere portati in tavola, provano dolore; perciò un conto è cucinarli quando sono ancora vivi (in acqua bollente), altro è conservarli nel ghiaccio, cosa che arreca loro “sofferenze causate dalla detenzione”. Questa è la sconcertante motivazione con la quale la Corte di Cassazione […]

Attualità

Inchiesta Consip: la Cassazione accoglie il ricorso di Romeo

14 giugno 2017

La sesta sezione penale della Cassazione ha annullato con rinvio, per nuovo esame da parte del Tribunale della Libertà di Roma, l’ordinanza con la quale lo scorso 22 marzo era stato confermato il carcere per l’imprenditore napoletano Alfredo Romeo indagato per corruzione nell’ambito dell’inchiesta Consip. Romeo rimane comunque nel carcere […]

Politica ed Economia

L’Anm: quale ricollocazione possibile per il magistrato dopo un impegno in politica

11 giugno 2017

L’associazione nazionale magistrati ha proposto una soluzione per la ricollocazione dei magistrati dopo un periodo di impegno nella politica attiva. La proposta consisterebbe nella semplice conservazione dello “status di magistrato”, ma con un collocamento definitivo del  “fuori dall’esercizio della giurisdizione, con funzioni amministrative e non dirigenziali”. E comunque con “esclusione di accedere alla […]

1 2 3 5