Primo piano

Prestigiatori all’opera per sfuggire alla trappola del “Rosatellum”: Tabacci offre il suo simbolo a Emma Bonino per evitare la raccolta delle firme

4 gennaio 2018

Sul filo delle acrobazie normative di una legge elettorale scritta con i piedi (il “Rosatellum bis“) è stata estratta dal cilindro del prestigiatore la soluzione per garantire la presenza in lizza della lista “+Europa” di Emma Bonino: ha provveduto Bruno Tabacci, il quale le ha ceduto il simbolo del suo […]

Primo piano

Esplosione terroristica davanti a un supermercato di San Pietroburgo: dieci feriti

27 dicembre 2017

C’è stata un’esplosione all’ingresso di un supermercato a San Pietroburgo. Almeno 10 persone sono state ferite e oltre 50 persone sono state evacuate dall’edificio. “C’è stato un botto. I servizi di emergenza sono già sul posto: l’evacuazione è stata completata e non c’è stato nessun incendio”, ha detto all’agenzia di […]

Mappamondo

Ridotto di 90mila barili al giorno l’export di petrolio dalla Libia dopo l’attentato all’oleodotto in Cirenaica

27 dicembre 2017

Si calcola che l’export petrolifero libico si ridurrà, nell’immediato, di 90.000 barili al giorno in conseguenza dell’attentato compiuto ieri presumibilmente da elementi che si ispirano all’Isis. L’esplosione infatti ha provocato l’interruzione dell’oleodotto che porta a Sidra, in Cirenaica. Secondo quanto rivelano fonti delle forze di sicurezza a guardia degli impianti […]

Mappamondo

CATALOGNA: gli indipendentisti vincono le elezioni conquistando 70 seggi su 135 nel nuovo parlamento di Barcellona

22 dicembre 2017

La Catalogna – tornata alle urne, con un’alta partecipazione popolare alle urne, a meno di due mesi dal referendum sfociato nella proclamazione dell’autonomia e dalla conseguente  decapitazione da parte di Madrid delle istituzioni regionali – ha confermato nelle elezioni svoltesi ieri la vittoria dei partiti indipendentisti, infliggendo un sonoro schiaffo […]

Mappamondo

L’Onu a stragrande maggioranza condanna il riconoscimento di Gerusalemme capitale di Israele. Sprezzante reazione di Netanyahu

21 dicembre 2017

L’Assemblea generale dell’Onu ha approvato a larghissima maggioranza la risoluzione presentata da Yemen e Turchia che condanna il riconoscimento di Gerusalemme capitale di Israele da parte degli Stati Uniti secondo la volontà di Trump (foto). La risoluzione ha ottenuto 128 voti a favore, 9 contrari e 35 astensioni. “Questo voto finirà nel secchio della spazzatura della […]

1 2 3 4 173