Economia e Lavoro

La Cassazione: niente reintegro agli operai Fiat che inscenarono un “funerale” di Marchione. Uno tenta di darsi fuoco

7 giugno 2018

La Cassazione ha confermato la legittimità del licenziamenti – negando il reintegro, che era stato invece riconosciuto dal tribunale – di cinque operai della Fiat di Pomigliano d’Arco che nel 2004 (14 anni fa!) avevano inscenato il “funerale” dell’amministratore delegato, Marchionne. Due di loro si sono presentati oggi davanti alla casa […]

Politica ed Economia

7GIORNI IN SENATO/ (Rubrica n.3)/ Il dibattito sulle dichiarazioni del Presidente del Consiglio. E due pareri: pro e contro

6 giugno 2018

di FRANCESCO MARIA PROVENZANO  Martedì 5 giugno l’Aula presieduta dal presidente Elisabetta Alberti Casellati si è riunita alle ore 12 per ascoltare il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, che  espone i punti principali del progetto di cambiamento dell’Italia scaturito dalla convergenza delle due forze politiche di maggioranza, M5S e […]

Mappamondo

OSSERVATORIO ECONOMICO/ Attacco vaticano contro la finanza speculativa

6 giugno 2018

di MARIO LETTIERI* e PAOLO RAIMONDI**     Il recente documento della Congregazione per la Dottrina delle Fede è davvero rivoluzionario. Infatti, le “Considerazioni per un discernimento etico circa alcuni aspetti dell’attuale sistema economico-finanziario” sono un attacco preciso e forte alla speculazione e ai mercati senza regole. Ovviamente papa Francesco […]

Mappamondo

Marine Le Pen all’ambasciata d’Italia a Parigi per la celebrazione del 2 Giugno

4 giugno 2018

La presidente del Rassemblement National, Marine Le Pen, è intervenuta stasera all’ambasciata d’Italia a Parigi alle celebrazioni della Festa della Repubblica italiana. Le Pen, invitata in quanto membro della Commissione esteri in Parlamento, è la prima dirigente dell’ex Fronte presente ai festeggiamenti del 2 giugno, dove la Francia è quest’anno […]

Politica ed Economia

PUNTI DI VISTA/ Il sospiro di sollievo della Merkel per il “pareggio” di Mattarella in “zona Cesarini”

4 giugno 2018

  di PAOLO OROFINO – Le dichiarazioni a favore dell’Italia di Angela Merkel («l’Italia è stata lasciata sola sul fenomeno migranti») e del commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici («bisogna rispettare le democrazie, scelte non dai mercati») subito dopo la formazione del governo giallo-verde, provano implicitamente, ma abbastanza chiaramente, […]

1 2 3 4 5 170