ACCADDE OGGI 16 maggio

1669- Muore a Roma il pittore e architetto Pietro da Cortona. Nato nel 1596, si trasferisce nel 1612 nell’Urbe dove, l’incontro con il mondo classico, gli fornirà motivi di ispirazione.

1792- A Venezia viene inaugurato il teatro La Fenice con l’opera “I giuochi d’Agrigento” di Paisiello e il balletto “Amore e Psiche” di Viganò. I lavori per la costruzione della sala iniziano due anni prima. La Fenice sostituì il teatro San Benedetto nel ruolo di teatro primario di Venezia.

1929- Nella Blossom Room dell’Hollywood Roosevelt Hotel di Los Angeles si tiene la prima premiazione dell’Academy Award, l’attuale Oscar. Lontano dalla cerimonia alla quale siamo abituati, la premiazione dura quattro minuti.

1943- Le truppe naziste soffocano nel sangue la rivolta degli ebrei nel ghetto di  Varsavia scoppiata il 19 aprile contro la soluzione finale che le SS stanno attuando secondo gli ordini di Himmler.

1973- Sono le 10.57 quando Gianfranco Bertoli scaglia una bomba a mano sulla folla che commemora il primo anniversario dell’omicidio del commissario Calabresi. Alla cerimonia che si svolge davanti alla questura di Milano partecipa il presidente del Consiglio Mariano Rumor, che rimane illeso.

1974- Milano, ore 6,30. Quarantasette uomini e dieci automezzi escono dalle caserme dislocate in vari punti della città per bloccare la zona di via Ripamonti. Grazie a questa operazione termina la latitanza di Luciano Liggio, il più temuto boss della mafia siciliana.

1989- Muore a Roma il paroliere Carlo Rossi. Romano, classe 1920, è uno dei più importanti autori della canzone italiana degli anni Sessanta.

2006 – Il neo eletto presidente della Repubblica Giorgio Napolitano affida l’incarico di formare il nuovo governo a Romano Prodi.

Commenta per primo

Lascia un commento