ACCADDE OGGI 11 luglio

Almanacco

1533 – Re Enrico VIII viene scomunicato da papa Clemente III

1859- Viene firmato a Villafranca l’armistizio che pone fine alla seconda guerra per l’indipendenza italiana. L’accordo voluto da Napoleone III e Vittorio Emanuele II da una parte e  Francesco Giuseppe dall’altra riconosce l’annessione della Lombardia al Regno di Sardegna mentre all’Austria rimane il Veneto.

1979- Giorgio Ambrosoli, avvocato ed esperto in liquidazioni coatte amministrative, viene assassinato a Milano: stava indagando sulle attività del banchiere siciliano Michele Sindona. Ambrosoli viene colpito da tre colpi di Magnum 357 mentre sta rincasando dopo una  serata trascorsa con gli amici.

1982- Campionati del mondo di calcio in Spagna: trionfo azzurro davanti a Pertini. Partita sfavorita, dopo un primo turno assai mediocre, la squadra italiana si riprende al secondo, grazie soprattutto agli exploit del centravanti Paolo Rossi: batte Argentina e Brasile e vola in semifinale dove liquida la Polonia. In finale il 3-1 alla Germania Ovest.

1989- Muore Laurence Olivier. Bello, magnetico e molto carismatico, Olivier trascorre la sua lunga carriera sui palcoscenici dei teatri shakespeariani e negli studios di Hollywood.

2001- Muore l’architetto Marco Zanusso. Nato nel 1916 è tra  i padri fondatori del design industriale e ha contribuito da protagonista al dibattito nel dopoguerra sul “movimento moderno”.

2002 – La Camera approva definitivamente l’autorizzazione al rientro dei Savoia in Italia.

2010 – La Spagna vince per la prima volta i mondiali di calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento